TRE CENTURIE nonostante l’mprevedibilità del tempo ed il percorso ondulato del ns. mediocollinare

In primo piano

Cosa dire dopo il successo partecipativo: LE DUE GOCCE DI PIOGGIA E IL PERCORSO HANNO DIMOSTRATO CHE CI SONO ANCORA TANTI VERI E COMPLETI ATLETI

Agrate 2019

La mia non vuole essere una polemica in quanto, su questo percorso che altimetricamente presenta delle difficoltà dettate dalla morfologia del territorio, non sono ancora passate le ruspe ad appianarla e si sono visti i veri atleti sia di prima e seconda serie.

Non voglio sminuire quelli che sui piatti o con un cavalcavia vanno forte, ma su questi percorsi si configura la completezza del vero atleta anche se dopo alcuni giri si ritira, ma ha dimostrato di essere caparbio e tenace nel voler affrontare quelle difficoltà che sono insolite sul piatto.

Tre centurie di atleti tra le varie categorie pur con l’incertezza del tempo, si sono presentati al via  nel quasi quarantennale “Trofeo Liberazione” e questa era una delle ns. classiche che si facevano anche sotto una pioggia torrenziale.

Nelle varie tornate chi ha dei ritardi di preparazione ne ha risentito delle difficoltà ma posso dire che grossi frazionamenti non ci sono stati se non all’ultimo giro.

Alle 14 in punto la partenza dei cento Gentlemen 1 e 2  ed a seguire dopo quattro minuti una settantina di Super e 7 Donne.

Dopo le sei tornate nei Gentlemen 1 prevale PIACENTINI PAOLO  dell’Asnaghi davanti a Dolce Giovanni e Finotti Andrea, nei Gentlemen 2 – PISANI Antonio della B&B Cicling seguito dal compagno di squadra Minuz Paolo e da Uberti Francesco.

Nei Supergentlemen A – BARBONI Giuliano della Asnaghi davanti a Malvestio Tiziano e Zocchi Alberto, nei Supergentlemen B  l’inesauribile FERRARI Tiziano della B&B Cygling seguito da Messina Salvatore e Maietta Franco.

Nella categoria Donne ZECCHETTIN Valeria della Helios davanti a Marangon Barbara, Ceoloni Anna, Zuco Valentina, Rosset Lorenzina, Gaggini Daniela

Alle 16,45 la partenza  con 4 minuti di anticipo sulla tabella di marcia e qui tre atleti della Ciadi che spaccavano il minuto non si sono accorti della partenza  e io inconsciamente li ho fatti rientrare facendogli fare il percorso contrario per raggiungerli verso il via volante che veniva dato a metà del percorso dopo il tratto  a velocità controllata.

Non li hanno raggiunti forse per 200 o 300 metri e qui si è scatenata la protesta che ha tolto dalla classifica il vincitore assoluto e posso dare plauso al loro comportamento che alla fine molto diplomaticamente hanno  assorbito la decisione con molto fair play adducendo di essere comunque soddisfatti della bella gara e il rammarico qualora non sarebbero potuti partire, dopo 100 e rotti Km di viaggio.

Capisco i regolamenti  e  scusate la mia bonarietà, fossero entrati o rientrati a metà gara sicuramente potevano tornare a casa, ma per cosi pochi metri dalla partenza agonistica ho voluto reinserirli . Mi assumo la responsabilità di coscienza in quanto la partenza è avvenuta quattro minuti prima rispetto al volantino.

Ma bando a questa doverosa precisazione in quanto  è nel ns. stile dire le cose belle e brutte che siano, passiamo alla gara dove la volontà degli atleti delle due seconde partenze si è espressa per le 7 tornate.

56821243_3106041009421607_7750932135388643328_o 57012630_3106040942754947_1355741053008740352_o 57116355_3106041499421558_2390997822552932352_o

Anche su queste partenze le cautele sino all’ultimo giro dove poi si è dato fuoco alle polveri e ha visto i vincitori distanziati di poco dai vari gruppetti che si sono formati.

Nella categoria Iunior – FERRARIO Morey  della Vallese prevale su Hanna Samir e Mariani Andrea, nella Senior 1 – VILELLA Federico della Colnago su Bellotti Ivan e Bonollo Andrea, nella Senior 2 – NATALI Andrea della Sanetti su Casado Robles e Girardi Marco.

Anche questa partenza ha asseverato una cinquantina di atleti , mentre nei Veterani  una novantina.

Nella categoria Veterani 1 – GREPPI Riccardo della B&B Cycling davanti a Faroni Roberto e Tosato Alessio, nella Veterani 2 – CRISTIANO Alberto  della News Ciclismo davanti a Locatelli Alessandro e Vallante Marco

Nella societaria la B&B Cycling prevale su News Ciclismo e Asnaghi.

Un grazie a tutto il personale a terra composto dai ns. sociali e volontari, Scorte tecniche COMALP che nella giornata hanno tenuto a battesimo la nuova scorta Borella  Biagio il più giovane del gruppo,  che ha già dimostrato con l’aiuto dei colleghi una buona professionalità .

Un grazie a Bruno, Elena, Piero e ai giudici torinesi che sono stati di supporto alla ns volontà di passare passo passo ad una autonomia di giudizio, al medico Dott Angelini, alla CRI di Borgomanero e non da ultimo alla platea di atleti che con la loro presenza qualificata, hanno dato lustro alla manifestazione.

Un grazie anche ad Angelo per le foto

Ora una pausa per poi iniziare all’11 di Maggio con il Controgiro 2019.

Ed ecco gli ordini di arrivo ed alcune foto in attesa di altre che ci debbono inviare

https://agrateconturbia.myblog.it/wp-content/uploads/sites/54599/2019/04/JUNIOR.pdf

https://agrateconturbia.myblog.it/wp-content/uploads/sites/54599/2019/04/SENIOR1.pdf

https://agrateconturbia.myblog.it/wp-content/uploads/sites/54599/2019/04/SENIOR2.pdf

https://agrateconturbia.myblog.it/wp-content/uploads/sites/54599/2019/04/VET1.pdf

https://agrateconturbia.myblog.it/wp-content/uploads/sites/54599/2019/04/VET2.pdf

https://agrateconturbia.myblog.it/wp-content/uploads/sites/54599/2019/04/GENT1.pdf

https://agrateconturbia.myblog.it/wp-content/uploads/sites/54599/2019/04/GENT2.pdf

https://agrateconturbia.myblog.it/wp-content/uploads/sites/54599/2019/04/SUPER-A.pdf

https://agrateconturbia.myblog.it/wp-content/uploads/sites/54599/2019/04/SUPER-B.pdf

https://agrateconturbia.myblog.it/wp-content/uploads/sites/54599/2019/04/DONNE.pdf

 

57486579_3108000025892372_6477898292641398784_o 57427445_3108000565892318_6412770503781515264_o 57395845_3107997729225935_6852372389485871104_o 57314224_3107999029225805_7070844125859282944_o 57222706_3107999725892402_3731260410427342848_o 57213739_3107998115892563_6903862192597106688_o 57154550_3107998179225890_4409304960416612352_o 56980831_3107996965892678_6057472675704471552_o 56965606_3107998982559143_7968878760470511616_o 56947080_3107997015892673_7373715199414501376_o 56872479_3107998025892572_6703170169130188800_o (1)

 

L’imprevedibilità meteo pone una riflessione seguiteci sui social!!

In primo piano

Ciao ragazzi
Io non voglio essere quello che per tre gocce d’acqua evita la corsa, ma da organizzatore sapendo come è configurato il ns. percorso specie nelle discese con angolazioni a 180° non voglio rischiare nulla. Pertanto le previsioni ad oggi danno variabilità sino al pomeriggio e quindi se permanessero così la corsa si farà.
Dato che l’affidabilità ad oggi è al 50% noi in mattinata di giovedì sciogliamo la prognosi.
Abbiamo voluto preavvisarvi di tenervi in contatto sui ns. social per la definizione della gara.
Grazie della comprensione confidando nello svolgimento della gara storica!!

ED ECCOCI ALLA NS. “PRIMA” IL TROFEO LIBERAZIONE in data 13 Aprile

In primo piano

Abbiamo voluto aprire la ns. stagione organizzativa, con una manifestazione su un tracciato di 9 Km che si snoda sul ns. territorio e che i meno giovani, dai veterani in su si ricorderanno.

Infatti è un tracciato storico che per diversi anni è stato il classico ns. percorso organizzativo poi abbandonato per tutta una serie di motivazioni legate alla viabilità ed ora dopo 20 anni lo vogliamo riproporre.

Che dire è un percorso di collina con salitelle di 200-300 mt. da rapporto, discese, falsi piani in salita e discesa e anche diversi tratti pianeggianti, insomma tutto un misto che caratterizza la prepazazione di stagione anche se taluni sono già al top di forma!

Agrate Trofeo Liberazione

Agrate 2019

ED ECCOCI ALL’UFFICIALITA’ DEL CONTROGIRO 2019

In primo piano

Controgiro 2019 pag1Controgiro 2019 pag2Controgiro 2019 pag 3Controgiro 2019 pag4Controgiro 2019 pag5Controgiro 2019 pag6

Tanto si è atteso per la definizione dell’edizione 2019 del Controgiro motivata da diversi fattori quali location,definizione punteggi,partenze etc.

Ora siamo all’ufficialità con alcune novità rispetto alla scorsa edizione, le tappe saranno 8 di cui 6 sul territorio novarese e 2 su Biella e Vercelli che di seguito citiamo:

11 Maggio a Baraggia di Suno

18 Maggio a Gattico

25 Maggio a Moncrivello

9 Giugno ad Armeno

16 Giugno a Borgomanero

29 Giugno ad Oleggio

13 Luglio a Ponderano

27 Luglio a Revislate

Come vedete alcune tappe sono storiche e altre aggiunte in compartecipazione con il Comitato di Biella Vercelli.

Le novità sono su nuovi percorsi quali Borgomanero e Moncrivello e l’assegnazione punteggi differenziata nelle tappe alfine di evitare che nel giro di poche tappe si definisca la classifica finale dando quindi possibilità di riaprire i giochi sino all’ultima tappa.

 Dopo sondaggio sulla tipologia di partenze, la maggior parte delle espressioni di voto, ha scelto l’abbinamento misto di Prima e Seconda serie con classifiche separate e suddivisione delle categorie doppie quali Senior, Veterani e Gentlemen pertanto i raggruppamenti di partenza saranno i seguenti:

Gentlemen 1 – 2 di Prima e Seconda Serie

Supergentlemen A e B di Prima e Seconda Serie e Donne

Junior, Senior 1 – 2 di Prima e Seconda Serie

Veterani 1 – 2 di Prima e Seconda Serie

solo nella gara del Mottarone i raggruppamenti saranno 2  ovvero:

Super A e B, Gentlemen e Donne

Junior, Senior, Veterani

la prova oltre ad asseverare punteggio al Controgiro,sarà valida anche come Campionato Nazionale CSAIn della Montagna.

I Seconda Serie che entrano nel Controgiro onde evitare trasferimenti manuali di punteggio con rischi di alterazione dati, potranno partecipare a tutte le manifestazioni  nella serie in cui sono entrati e l’assegnazione di vittoria assoluta sarà solo siglata se i partecipanti saranno superiori a 10 come da ultimo accordo con Assise Lombarda  Piemontese.

Tutte le prove sono partecipi al Campionato Interprovinciale NOVARA BIELLA VERCELLI nella suddivisione Serie

A breve distribuiremo il cartaceo con tutto quanto descritto, ora starà alla platea dare nuovamente aggrado alla 17a Edizione.

Vi aspettiamo!!!!

 

Nel fine stagione niente Prosecco ma gemellaggio con gli amici di Cuneo

In primo piano

Per i continui spostamenti delle date della Prosecco Cycling, ci siamo ritrovati con Albergo e Agriturismo impegnati nella data del 28 e 29 Settembre, ma noi non demordiamo e grazie all’amico Bongiovanni responsabile CSAIn del Cuneese, abbiamo programmato una sorta di gemellaggio con la realtà locale.
Pertanto in data 28 e 29 Settembre abbiamo organizzato questa trasferta in quel di Norea di Mondovì e pertanto la estendiamo a tutti i consociati e simpatizzanti che vogliono aderire con il programma di massima e i costi.
Partenza ore 8,30 dalla prima destinazione per raggiungere poi a Conturbia l’ultimo punto di carico poi destinazione Norea dove arriveremo per l’ora di pranzo.

SOGGIORNO PENSIONE COMPLETA:

SABATO 28 SETTEMBRE: Arrivo per l’ora di pranzo. Aperitivo di Benvenuto.
Pranzo : (1 primo, 1 secondo con contorno, buffet delle verdure, dolce, frutta, caffè, vino e acqua)

Cena: Menu gastronomico 🙁 Prosciutto crudo con pere e raschera, Carne all’albese con funghi porcini, Vitello tonnato, Sfogliatina ai funghi, Involtino di asparagi, Tagliolini ai funghi, Ravioli al ragù , Brasato al barolo, Patate e carote, Formaggio Locale, Torta di mele, Bunet, frutta ,caffè, vino , acqua ).
Nella serata gemellaggio Novara Cuneo
Pernottamento.

DOMENICA 29 SETTEMBRE:
Prima colazione a buffet.
Pranzo: (1 primo, 1 secondo con contorno, buffet delle verdure, dolce, frutta, caffè, vino e acqua)

PREZZO DEL SOGGIORNO:
Da Sabato a pranzo a Domenica pomeriggio: € 85,00 a persona in camera doppia
Supplemento singola: € 15,00 a notte
COSTO DEL PULMAN da definire sulla base della partecipazione

VISITA GUIDATE: ( facoltativa)
Sabato Pomeriggio: Visita guidata Santuario Monte Regale di Vicoforte (Vanta il primato di cupola ellittica più grande in europa, uno straordinario capolavoro artistico ed il frutto di un’antica devozione popolare). A seguire degustazione dolci presso Silvio Bessone “Artigiano del cioccolato”

Domenica mattina: Ore 9.00 Incontro con guida locale. Trasferimento a Mondovì Breo e salita in funicolare. Visita guidata Piazza maggiore, Museo della Ceramica Vecchia Mondovì, (con le sue 17 sale espositive e gli oltre 600 pezzi esposti, per immergervi nella più antica delle tradizioni della Città “La ceramica del Gallo”). A seguire visita al Vescovado, Belvedere e la Torre civica dall’esterno (dove troverete l’unica parete al mondo con 12 meridiane, che scandisco il tempo dei cittadini e dei visitatori).
( COSTO: Biglietto città di Mondovì ( guida + salita in funicolare + entrata ai monumenti ): € 9,50 persona ( da 20 a 34 persone.)

CHI FOSSE INTERESSATO COMUNICHI L’ADESIONE DIRETTAMENTE AL PRESIDENTE TELEFONANDO AL
333 6156622 IN MODO DA POTER RISERVARE LE CAMERE

L'immagine può contenere: abitazione, albero, cielo, spazio all'aperto e natura

ED ECCOCI ALLA FESTA DELLE NS. PENITENTI!!!

In primo piano

Auguri
E’ vero siamo noi ciclisti che trascuriamo le ns. donne e compagne prostrandole a livello di penitenti, ma siamo noi a ricordarle nella loro festa!!!!!!
Come diceva la canzone…WW le donne che sono le colonne dell’amor!!!!  AUGURI dai vs. affezionati mariti e compagni!!!
Pubblicato in NEWS

La MB( Marcello Bergamo)CUP inaugura la stagione di MTB con il botto sulla Via dei Gamberi

In primo piano

La Via dei Gamberi inaugura la nuova stagione di Mountan Bike sotto l’insegna CSAIn su un percorso nato nella scorsa stagione fuori da qualsiasi circuito ma che già aveva suscitato l’apprezzamento da parte degli XC.

FNZ_6223

E’ grazie al lavoro di una persona in particolare (Brizio Renato) ns. consociato e al gruppo di amici che praticano questa disciplina, alternata nei periodi invernali dal Ciclocross, la scoperta di questo percorso che abbiamo attrezzato per averlo permanente necessitando solo di qualche sfrondatura per le crescite primaverili ed estive.
La Via dei Gamberi del torrente Meja ha dato anche oggi un saggio di aggrado notevole dei partecipanti e pubblico definendolo un percorso da Campionato Nazionale che già da subito richiederemo per la prossima stagione.
Grazie al lavoro di questi appassionati e di Carmine Catizzone che già di buon mattino era su posto a piazzare tutto il sistema di rilevamento, coadiuvato dall’onnipresente amico Poletti da Gianni Riconda e Elena Temporelli nella parte giudicante.
Puntuali alle ore 9,30 il via di tutte le categorie distanziate di un minuto una dall’altra anticipate da 2 moto apripista e da un Quad di collegamento tra le due ambulanze nei punti nevralgici della gara con l’assistenza del dott. Angelini.
Il percorso ondulato con ca 200 mt di dislivello positivo degli 8,3Km per 4 giri delle categorie Junior, Senior, Veterani e Gentlemen e 3 giri per Supergentlemen A e B Donne Debuttanti e Primavera.
Il miglior tempo in assoluto è stato realizzato da Pasquali Fabio Della CEDAS Iveco alla media di 20,05 Km/h.
Essendo la prima di stagione, qualche rimbrotto per i 4 giri previsti, ma soddisfatti alla fine con premiazioni di tutto rispetto e un lauto ristoro a tutti
Nella categoria Primavera primeggia Mungo Fabio della Bilake, nei Debuttanti Barbato Jacopo della Auzate seguito da Tonati Alessandro e Giacomini Cosimo della Bilake.
Nelle Donne A Rocca Ilaria della Media Bike seguita da Vecchio Laura e Bienati Sheryl Regina, nelle Donne B Terazzi Nadia della BE. Bike seguita da Coppo Monica e Bazzarello Rossella
Negli Junior Zocchi Nicolò della Oltrepò Riders seguito da Monetta Davide e Taricone Luca
Nei Senior 1 Leccadito Roberto della Scorpion Racing Team seguito da Zanolla Graziano e Brustia Daniele, nei Senior 2 Maiuolo Alessandro della Lissone MTB seguito da Salmoiraghi Diego e Fochi Matteo Luca.
Nella Veterani 1 Pasquali Fabio della CE.DAS Iveco seguito da Viola Sergio e Colombo Isacco, nella Veterani 2 Agostinone Domenico della HR Team seguito da Tacchinardi Gabriele e Perra Cristian.
Nei Gentlemen 1 Cerruto Carmelo della HR Team seguito da Albertolli Michele e Cazzato Antonio, nei Gentlemen 2 Albieri Alessandro della Cicli Esposito galbiati seguito da Severico Flavio e Fumagalli Flavio.
Nei Supergentlemen A l’inossidabile Biella Claudio del Velo Club Valsesia seguito da Facchini Claudio e Garlaschè Giuliano.
Ed infine nella categoria”nonni arzilli” ovvero i Supegentlemen B la doppieta di ASD Auzate con Pirozzini Lucio”altro inossidabile”e Allegranza Aldo seguiti da Petrucci Matteo.
Di seguito tutte le classifiche Generali di giornata ed ora permettetemi un grazie a tutte le ns. realtà sostenitrici: CST rappresentata in Italia da Bis di Cureggio, Autoarona, F.lli Gargiulo, E.M.C. di Cavallari,Vedova Prosecco Valdobbiadene, Omnia Sport, Pizzeria Gallo Verde, Rem Device Service, Ferramenta F.lli Sacco, Autotrasporti Il Brescia, Da Moreno, Raso & C, Floricoltura Fucci, GNR Analitical Instruments, Centro Frutta Oleggio.
Un grazie a tutto il servizio fotografico presente di cui documenteremo a breve tutto il loro reportage e non ultimo a tutti i simpatizzanti del Circolo dell’Allegria di Agrate a Terazzi Emanuele, Fanchini Giuseppe , e Giovanni La Torre per l’amichevole collaborazione e a tutto lo staff organizzativo dell’ASD Agrate Conturbia.
Immancabile grazie a Ernestino della Gel Gar, Panetteria Visconti e Centro frutta Oleggio con Carmine Catizzone che ha offerto una confezione di Montepulciano alla squadra con maggior numero di iscritti, risultata l’ASD Agrate Conturbia
Ora lasciamo che la primavera apra le porte per poi buttarci a capofitto nelle competizioni su strada di cui Il Controgiro è da anni l’incontrastata manifestazione.

Le classifiche Generali:

Agrate-Conturbia-1^-prova-MTB-Marcello-Bergamo-2.pdf

52893715_2097663020347137_5529681543611547648_n 53010687_2097664157013690_8506657426693423104_n 53022132_2097655177014588_3736978145769684992_n 53046538_2097658123680960_4690709314980020224_n 53100510_2097645357015570_2608655142932709376_n 53121577_2097646810348758_8839808243023740928_n 53169440_2097644617015644_2598376895351357440_n 53201066_2097644933682279_4432468681116614656_n 53246852_2097673057012800_5491325509973311488_n 53330414_2097653040348135_8875213462330933248_n 53390461_2097654827014623_868855374126514176_n 53417197_2097650007015105_1973311802045366272_n 53429884_2097661467013959_5359420338394365952_n 53441985_2097645823682190_4123427367349649408_n 53762013_2097686333678139_3626790227214860288_n FNZ_6094 FNZ_6096 FNZ_6123 FNZ_6126 FNZ_6129 FNZ_6139 FNZ_6144 FNZ_6145 FNZ_6147 FNZ_6178 FNZ_6209 FNZ_6211 FNZ_6219 FNZ_6221 FNZ_6223

VENERDI’ 1 MARZO RIUNIONE IN SEDE

In primo piano

Portiamo a conoscenza dei tesserati che venerdì 1°Marzo alle ore 21 saremo in sede per la distribuzione vestiari, tesserini rinnovati e comunicazioni.
Inoltre chiediamo già sin d’ora agli stradisti e simpatizzanti, la disponibilità di servizio per domenica 3 marzo in relazione alla prima manifestazione di Cross Country in quel di Agrate.
Lo scambio di servizi tra le discipline sociali è sinonimo di collaborazione e di partecipazione agli eventi promossi dalla società stessa

E dopo un fermo temporaneo cominciamo con la via dei Gamberi che approda in MTB Bergamo Cup

In primo piano

Finisce un governo ne proclamiamo un’altro ma per noi attivi  organizzatori non cambia nulla.
Sono i soliti blateroni del facciamo che poi non fanno nulla ma sono sempre presenti a mostrare l’altra faccia della medaglia ovvero l’opportunismo del fare nulla.

Sicuramente qualcuno capirà ma transit noi andiamo avanti con la serietà profusa in 37 anni di organizzazione e felici di incontrare la MTB Bergamo Cup di Carmine a cui rivolgo un doveroso pensiero da organizzatore che mi ha condiviso:Non ti curar di loro ma guarda e vai avanti anche se il proverbio la dice diversamente.
Ora a bando questo cappello di presentazione doveroso per uno come il sottoscritto che non ha peli sulla lingua, veniamo alla ns. manifestazione del 3 Marzo che inaugura la MTB Bergamo Cup.
Sabato congiuntamente ad amici abbiamo rifinito il percorso dopo le intemperie autunnali e invernali qui si lavora non si”ciancia” ed ora il percorso e pronto per le prove da parte degli atleti interessati alla disciplina.
All’uopo vi alleghiamo la locandina della manifestazione e uno screnshot del percorso.
Noi ce la mettiamo tutta e vi aspettiamo!!!

52274796_2432345770131120_2664817058713174016_n 52461626_2432345886797775_7935310941057449984_n La Via dei Gamberi 2 La Via dei Gamberi Screenshot_20180625-101208_Facebook

LA NEVE NELLA VICINANZA DEI FATIDICI GIORNI DELLA MERLA L’HA FATTA DA PADRONE MA IL RISULTATO E’ PIU’ CHE SODDISFACENTE

In primo piano

La manifestazione che siglava il conferimento delle maglie regionali piemontesi di Ciclocross, ha avuto un”alleato scomodo” ovvero la neve, ma i CX sono abituati al peggio in mezzo a fango e pioggia e la coltre bianca che si è depositata  dopo alcuni giri della prima partenza ,li ha caricati oltremodo in uno scenario inusuale che è durato poi sino a tarda sera .

Alcuni momenti di garaGara

Premetto che grazie ad un amico ex ciclista professionista ovvero Fabrice Piemontesi, la manifestazione  è stata trasmessa in diretta su facebook  nel ns, Gruppo ASD Agrate Conturbia Ciclismo, con dei risultati di visualizzazione notevoli pur con le difficoltà di trasmissione legate alla poca capacità di segnale internet nelle ns. zone  e all’imperversare del maltempo.

E’ stata una prima esperienza da parte loro nel ciclismo e pur con le difficoltà del maltempo, sono state  posizionate sul percorso 6 telecamere fisse aggiunte ad  un drone che riprendeva la gara nella parte più distante e alberata , un plauso ai commentatori(ciclisti)  per una diretta di cronaca al pari  di alcuni telecronisti  delle TV nazionali.

Chiudendo questa parentesi della diretta e ringraziando lo staff ,stiamo convenzionado con la società la diretta del Campionato Nazionale della Montagna, che si terrà ad Armeno in data 9 Giugno con la classica ascesa della ns. montagna provinciale, ovvero il Mottarone.

Ma veniamo alla gara: pur concomitante con la cronoppie di altro Ente che non ci ha dato sicuramente disturbo, ben 90 atleti si sono presentati al via compresi  i 10 giovanissimi del ludico promozionale del caro amico Massimo Curioni presidente della Bilake, società affiliata al ns. comitato provinciale.

Per noi tra una partenza e l’altra, inserire  i giovanissimi del ludico promozionale, è ormai una consuetudine motivata, dando ai ragazzi la possibilità di avvicinarsi al ciclismo che sicuramente nello spirito di sacrificio e di individualità, li aiuterà nella crescita , schivi dalle facili conquiste del vivere moderno.

Sembrava alle 13,15 che il tempo ci garantisse una tregua, poi invece dopo due giri della partenza dei più anziani, la neve ha cominciato a imperversare dapprima con pioggerella ghiacciata poi subito tramutatasi in neve insistente  per tutta la durata  delle due fasce di gara.

Lo speaker Giacomo Bogogna ha intrattenuto gli spettatori coinvolgendoli con passione ad applaudire tutti gli atleti al passaggio sotto il traguardo.  Possiamo dire che pur  con la viscidità della neve gelata che imperversava, non si è registrata nessuna caduta anche perché il percorso  è stato tracciato con un’ampiezza autostradale, facilitando il superamento senza rischi .

Un grazie a tutto lo staff organizzativo per il servizio effettuato sul ristoro parziale di fine gara a base di thè caldo e vin brulè e seguente ristoro finale a base di pizza, focaccia,pane all’uva della ns. panetteria locale e chiacchere e tortelli offerti dalla GEL GAR del ns. consociato Garanzini annaffiati da Prosecco di Valdobbiadene e bibite varie.

Immancabile grazie allo staff di giuria capitanata da Gianni Riconda e Stefano con l’aggiunta di Elena e Piero e l’immancabile presenza della Mary  e dello staff medico con Dott. Saullo e CRI di Borgomanero.

Le premiazioni si sono svolte nella sala Provezza di Conturbia dove tutti indistintamente premiati con una confezione di 7Kg. Di arance tarocco, materiali tecnici e fiori.

La presenza della famiglia del compianto Adriano Ferro, ha assegnato il Trofeo alla società Pedale Pazzo a seguire Team Sesia e ASD Agrate Conturbia.

Di seguito i vincitori del Regionale:

Primavera: Fabio Mungo – asd bilakeI Campioni Regionali Piemontesi
Debuttanti: Alessandro Tonati – asd bilake
Senior 1: Massimo Caputi – as ciclismo
Senior 2 : 
Marco Chiocchetti – asd team pedale pazzo
Veterani 1 : 
Davide Vecchio – asd Agrate Conturbia 
Veterani 2 : 
Bruno Dellerba – asd Carignano bike
Gentleman 1 : 
Mauro Novelli – asd pessionese
Gentleman 2 : Dario Fontaneto – asd G.A.C. Valdengo
Superg A : Piero Mezzo – asd team pedale pazzo
Superg B : Vigilio Berti – asd team pedale pazzo 

A seguire tutte le altre  premiazioni

I primi assoluti di ogni categoria

Nella categoria  Primavera – Mungo Fabio, nei Debuttanti – Ricci Fabrizio davanti a Tonati Alessandro E Giacomini Cosimo tutti di appartenenza alla BILAKE la società Miasinese capitanata ad Max Curioni.

Categoria Debuttanti

Nella categoria Junior -Turetta Nicholas vincitore assoluto della seconda partenza davanti a Dotti Alessandro, all’inesauribile RUSTK alias Poletti Stefano e Grignani Stefano.

Premiazione Junior

Nella Senior 1 – Tacchini Alessandro davanti a Guarneri, Missaggia e Caputi

premiazione Senior 1

Nella Senior 2 – Martinotti Stefano su D’Aguanno, Chiocchetti,Guglielmetti, Maran e Caputi Claudio

Premiazione Senior 2

Nella Veterani1 –  Viola Sergio a seguire Colombo, Renella, Vecchio Davide della locale ASD, Chiesa e Leopardi

Premiazione Veterani 1

Nella Veterani 2 – Dell’Erba Bruno su Riva, Dell’Angelo,Peretti, Warburton, Brancaleon, Salsa, Buarotti e Curioni.

Premiazione Veterani 2

Nella Gentlemen 1 – Tursi Mauro vincitore assoluto della prima partenza seguito da Novelli, Salone, Gurioni,Cavallari Ezio, Schiantarelli ,Testa, Rossatti, Falconati, Zadra, Melotti e Faggin.

Categoria Gentlemen 1

Nella Gentlemen 2 – Acuto Riccardo seguito da Cottini, Fontaneto, Pinna, Rizza, Di Paolo, Donato, Musca, Signor, Aldi e Fedeli.

Categoria Gentlemen 2

Nei Supergentlemen A – Mezzo Piero su Gelli, Sartor,Menin, Buschini, Brizio

Categoria Super A

Nei Super B – Berti Vigilio su Petucci,Garbo,Chiocchetti, Toninetti,Peruccio, Turolla e Portolesi

categoria Super B

Infine nella categoria Donne – Bienati Sheryl Regina su Borgarello e Nicolini

Categoria Donne

Ora la ns. stagione organizzativa si dà un mesetto di relativa tranquillità per poi al 3 Marzo iniziare con  la prima manifestazione legata al Master Palzola di MTB in quel di Agrate Conturbia, sul nuovo tracciato della Via dei Gamberi, già teatro nella scorsa stagione della prima edizione.

E’ in via di definizione poi per la strada la 17° Edizione de “Il Controgiro” articolato su 8 prove di cui daremo a breve comunicazione ufficiale.

 

CX DELLA MERLA 2018

In primo piano

Che dire ……… Grazie a tutta la platea partecipe al Ciclocross della Merla

Anche questa manifestazione partecipe al Ciclocross delle 3 Regioni, ha dato il LA partecipativo(riferimento alto della nota musicale)  alla musica di questa disciplina.

Ben140 atleti di varie fasce di età si sono dati ritrovo in quel di Conturbia su un inedito percorso che ha detta di tutti è stato definito fantastico e che andremo a ripetere in data 27 Gennaio con la prova Regionale CSAIn naturalmente  aperta a tutti gli Enti.

Puntuali alle 13,15 il via alle categorie  Gentlemen, Supergentlemen A, Supergentlemen B, Donne, Primavera e Debuttanti.

Un folto pubblico faceva da corollario alla manifestazione incitando i propri beniamini.

Al termine dei sette giri percorsi nella categoria Gentlemen 1  Vacchini prevaleva su Rogora  e Migliorin  buona la prestazione di Cavallari Ezio(Campione Provinciale CSAIn) seguito da Omarini e Faggin.

Nella Gentlemen 2  l’inossidabile Biella  seguito da Stagnoli e Tansi e buona la prova di Musca Carmelo (Campione Provinciale) seguito da Aldi.

Nei Supergentlemen A Facchini  sul gradino più alto del podio seguito da Belcastro e Sommaruga  con Brizio Renato(Campione Provinciale) seguito a Savazzi

Nei Supergentlemen B l’incontrastato Pirozzini  aveva la meglio sul compagno di squadra Allegranza e Guarneri  con Gattoni Angelo (Campione Provinciale)inserito anche Peruccio che nella prox. stagione rientra in società e l’intramontabile Rapa

Nella Categoria  Donne Junior Ballarè Alice, nelle Donne A Mariani su Rocca e Scarpa e nelle Donne B Filiberti su Di Prima, Bertocco,Bazzarello e Monetta

Nelle giovanili di spicco i Primavera  con Beltrami su Ronchese e nei Debuttanti Tonati il campioncino della Bilake che diventa anche Campione Provinciale,  seguito da Zanetta e Ricci.

Dopo questa prima serie di arrivi, si è dato spazio al ludico promozionale con tutti i mini atleti di varie provenienze(complessivamente 15) dove taluni hanno effettuato un giro totale del percorso con accompagnatori  e altri come qualcuno che mi è molto vicino ovvero il nipote, si è cimentato in un solitario arrivo al traguardo e pensare che fino a qualche tempo fa saliva sulla bici pedalando al’indietro alla vista degli altri bambini si è invertito il senso di pedalata è ha voluto anche lui fare un pezzetto passando sul traguardo.

DSC_2281

FNZ_5375

Anche Renato ha accompagnato due piccoli per due giri brevi di percorso, insomma piccole soddisfazioni per tutti con l’incitamento del pubblico.

Alle 14,30 puntuali l’avvio delle gare giovanili che comprendevano Junior, Senior e Veterani dove Beltrami in assoluto ha primeggiato nei 50 minuti di gara.

Nella categoria Junior Beltrami davanti a Orsi e Tacchini, nei Senior 1 Cattaneo, nei Senior 2 Agrini davanti al  novarese Barbazza e Croci.

Nei Veterani  1  Viola Sergio davanti a Bertolotti e Guidali dove Davide Vecchio si è laureato Campione Provinciale.

Nei Veterani 2  Monetta davanti a Carruba e Basilico e anche in questa categoria Rossatti Davide si e laureato Campione Provinciale.

Al termine di ogni partenza un ristoro caldo a base di thè e vin brulè poi tutti al ristoro finale dove sono prevalse le ghiottonerie della Panetteria Visconti annaffiate dal buon Prosecco di Valdobbiadene della ditta Vedova.

Iniziate le premiazioni con la consegna delle maglie dove hanno fatto da corollario i referenti provinciali di Lodi, Piacenza,  Pavia e Novara .

Il Presidente Cesare Vecchio congiuntamente a Mantovani,  ha poi rivolto un pensiero di saluto e augurio per un Buon 2019 a tutta la platea  presente e un arrivederci al 27 Gennaio dove verrà poi disputata la gara valevole anche come ultima prova del Regionale sempre sullo stesso percorso.

Pensavamo di mantenere tutto l’assetto delimitativo purtroppo un forte vento ha vanificato le ns. aspettative e quindi dovremo rifare tutto il fettuccia mento sui 2,7Km.

Un grazie a tutto lo staff di Giuria di Lodi composto da Maurizio,Fabio, Simona,Myriam e il prode Luigi Mantovani per l’impeccabile lavoro svolto, un grazie a tutto lo staff dell’ASD che ha lavorato nell’allestimento gara, allo speaker Giacomo Bogogna, al medico Dott. Antonello Vecchio, alla CRI di Borgomanero e a tutti i fotografi presenti da Beppe, Davide, Fulvio, Giuliana e Terazzi.

A tutti un sincero augurio per un Felice 2019 e a breve definiremo le tappe del Controgiro e di tutte le altre manifestazioni che andremo ad organizzare.

Per il ciclocross l’appuntamento al 27 di Gennaio 2019 sullo stesso percorso!!

 

DSC_2070 DSC_2105 DSC_2175 DSC_2192 DSC_2215 DSC_2265 DSC_2275 DSC_2281 DSC_2358 DSC_2366 FNZ_3081 FNZ_3128 FNZ_3175 FNZ_3176 FNZ_3189 FNZ_3190 FNZ_3326 FNZ_3328 FNZ_3458 FNZ_3509 FNZ_3515 FNZ_3756 FNZ_3778 FNZ_3788 FNZ_3800 FNZ_3811 FNZ_4771 FNZ_4772 FNZ_5181 FNZ_5323 FNZ_5375 FNZ_5381 FNZ_5389 FNZ_5405 FNZ_5414 FNZ_5504 FNZ_5517 FNZ_5532 FNZ_5542 FNZ_5545 FNZ_5549 FNZ_5552 FNZ_5553 FNZ_5555 FNZ_5558 FNZ_5560 FNZ_5564 FNZ_5566 FNZ_5567 FNZ_5570 FNZ_5571

E anche il 2018 se ne va……….e venerdì 21 in sede per lo scambio di auguri

In primo piano

Si siamo in chiusura dell’anno 36 di attività sociale e ci portiamo verso una nuova stagione ricca di novità in campo Piemontese.

Venerdì sera 21 Dicembre alle ore 21, ci ritroveremo per lo storico scambio di auguri  presso la sede sociale.

Il programma della serata prevede la presentazione dei prodotti dedicata al benessere della persona con Anna e Michele della NSA, ai quali daremo 40 minuti per la presentazione dei prodotti, dopodichè alcune informative sociali e del ns. Ente CSAIn infine lo scambio di auguri con una fetta di panettone offerta dal ns. consociato Ernestino della GEL GAR e il classico prosecco di Valdobbiadene.

L’invito sociale è rivolto a tutti guai a mancare!!!!

Babbo Natale in bicicletta

A tre settimane dal Ciclocross delle 3 Regioni

In primo piano

Piantina029

Mancano 3 settimane al ns. evento Ciclocrossistico che farà parte del Giro delle 3 Regioni e sarà valido come prova per il titolo Provinciale.
Un percorso quasi totalmente inedito su una lunghezza di 2,7 Km. DISPONIBILE DI PROVA DALLA SETTIMANA PROSSIMA
Al termine premiazioni verranno assegnate le maglie ai vincitori assoluti del Giro Ciclocrossistico delle 3 Regioni

VI ASPETTIAMO!!!!

Ciclocross 2018

La ns. festa sociale e del Comitato CSAIN Novara

In primo piano

Ed eccoci giunti al vero epilogo della stagione 2018 con la rituale festa sociale che nell’occasione premiava anche gli atleti del Comitato CSAIn Novara che si sono distinti nella stagione nelle varie specialità dalla strada al Mountain Bike al Ciclocross.

La giornata si è aperta con l’abituale messa di ringraziamento officiata da Padre Piercarlo in quel di Conturbia.

IMGL7207

La funzione imperniata principalmente al ricordo di tutti i ns. consociati passati ad altra vita e alla rituale preghiera del ciclista volta a ringraziare il Signore per l’assistenza spirituale e materiale di questa stagione.

Al termine un saluto ai convenuti e poi via per l’altro appuntamento ovvero il convivio sociale in quel di Brovello presso il Ristorante il Cantuccio.

La scelta di questa ubicazione che annualmente cerchiamo di variare per l’aggrado dei commensali, è stata casuale. Infatti durante l’ultima spedizione in quel di Valdobbiadene si è unita a noi la titolare di questa realtà ristorativa e alla fine l’abbiamo scelta per il 2018.

Un’aperitivo accompagnato da sfiziosità quali pizzette, voulevant e altro, ha preceduto il lauto pranzo che ci aspettava.

Alle 12,30 tutti a tavola e dopo una premessa del Presidente che evidenziava il percorso della  ns. stagione, il via ufficiale alla ristorazione  che è stata da tutti plaudita per la raffinatezza di preparazione e ingredienti.

Chiusa la serie di antipasti, sono iniziate le premiazioni con l’assegnazione delle maglie provinciali di strada e ciclocross e quelle regionali relative alla MountainBike.

Foto di rito e poi subito i riconoscimenti a tutti gli atleti distintisi nelle varie specialità di disciplina da parte del coordinatore provinciale CSAIn.

FNZ_9506 FNZ_9507 FNZ_9510 FNZ_9514 FNZ_9520 FNZ_9525 FNZ_9534 FNZ_9563 FNZ_9570 FNZ_9598 FNZ_9606 FNZ_9615 FNZ_9634 FNZ_9636 FNZ_9649 FNZ_9653 FNZ_9662 FNZ_9673 FNZ_9685 FNZ_9693 FNZ_9703 FNZ_9715 FNZ_9721 FNZ_9743 FNZ_9753 FNZ_9756 FNZ_9767

Ripresa culinaria con i primi piatti  composti da un riso ai finferli e porcini della ns. amata montagna (Mottarone) e dai paccheri trafilati al bronzo con speak e carciofi.

Altra tregua in cui sono stati assegnati i riconoscimenti alle varie realtà sponsorizzativo pubblicitarie della società che doverosamente ricordiamo:

BIS, MORENO, AUTOARONA,CFP DI ARIENA E COLPO,  ,GNR, STUDIO TESTOLIN, F.LLI GARGIULO, SPEDIZIONI IL BRESCIA, CANTINE VEDOVA, FUCCI FLORICOLTURA, F.LLI SACCO, REM DEVICE SERVICE, RASO ANTONIO E f.lli,  , TECNOWEAR, GEL GAR, OMNIA SPORT,  EMC e il sostegno organizzativo di PRO LOCO REVISLATE oltre alle piccole realtà commerciali nei paesi in cui abbiamo indetto le manifestazioni che comunque non mancheremo di citare nominativamente nell’allestimento del Calendario.

FNZ_9773 FNZ_9784 FNZ_9791 FNZ_9818 FNZ_9830 FNZ_9839 FNZ_9853 FNZ_9867 FNZ_9878

Altra ripresa con i secondi piatti e il via alla ns. lotteria sociale come al solito ben corredata di premi in materiale tecnico ed elettrodomestici.

L’immancabile fiore alle signore che supportano o meglio sopportano le ns. attività e quindi l’entrata della torta sociale scandita da un caloroso applauso della centuria di convenuti.

FNZ_0065 FNZ_0073

Non è mancata l’occasione con Fulvio di ribadire la ns. vicinanza alla Parent Project, l’associazione che si occupa delle malattie rare infantili dove sono state messe all’incanto magliette e materiali firmati dallo SQUALO (Vincenzo Nibali per la cronaca) il cui ricavato congiuntamente a quello della Mediofondo del Gigante, sarà devoluto all’Associazione.

Al termine un saluto e ringraziamento ai sociali convenuti, un grazie a Beppe per le sue bellissime foto, alla ns. “intramontabile Miss”, agli sponsor, al ns. asse giudicante e un arrivederci al 21 di Dicembre presso la sede sociale per gli auguri natalizi e in quella serata verrà affrontato il tema salute e benessere improntato sulle performances della ns. realtà sportiva con l’intervento di Anna e del suo capo area Michele che rappresentano la NSA(National Safety Associates).

Nel contempo ci prepariamo anche al ns. appuntamento di Ciclocross del 29 Dicembre inserito nel “Ciclocross delle 3 Regioni” con un inedito percorso di cui a breve la doverosa presentazione.

a tre giorni dal ns. convivio sociale

In primo piano

Carissimi consociati

A pochi giorno dal ns. appuntamento di fine stagione che si terrà come segnalato domenica 18 Novembre con iniziale messa di ringraziamento e ricordo dei ns. sociali passati ad altra vita.

La cerimonia religiosa sarà a Conturbia nella chiesa parrocchiale alle ore 9,30  poi dopo un aperitivo tra i convenuti, ci trasferiremo in quel di Brovello  presso il Ristorante il Cantuccio,dove alle ore 12 daremo inizio al ns. pranzo sociale con premiazioni atleti e sponsor tra una portata e l’altra e l’immancabile ns. lotteria interna.

Vi rammento anche il menù raccomandando di stare leggeri il giorno prima

 

PRANZO SOCIALE 2018 in data 18/11/2018

presso Ristorante Il Cantuccio in Brovello Carpugnino via Roma 23 ore 11.30 ca.

Menù

Mousse di formaggi e culatello di Zibello
Fagottini al primo sale
Fiori di zucca alla Mediterranea
Barchetta di gamberi al sesamo
Alici beccafico
Merluzzo in tempura
Risotto giallo finferli e porcini del Mottarone
Paccheri trafilati a bronzo fatti in casa con Speck e carciofi
Sorbetto al limone
Medaglioni alla Lombarda
Brasato di manzo al Gattinara con Polenta

Patate mascot
Verdura in pastellla

Macedonia di Frutta fresca

Torta Sociale

Vini: Bianco,Rosso e Spumante

Caffè e digestivo

Con un arrivederci a domenica!!!

Ufficialità del pranzo sociale e premiazioni CSAIn Novara

In primo piano

E si avvicina il giorno del ns. convivio sociale

L’attesa di definizione era mia, dettata da una calata su Roma per un incontro del  nazionale con i responsabili provinciali, ma visto che la data iniziale pare non abbia avuto conferme, noi proseguiamo col ns. cammino societario e quindi anche se confermassero la riunione, daremo seguito alle ns. cose con priorità anche perchè spostarsi su dicembre il rischio neve può esserci.

Pertanto in data 18 Novembre la ns. festa Sociale in cui oltre a premiare i ns. atleti, doverosamente,  premieremo tutti gli iscritti CSAIn Novara che si sono distinti in questa stagione in tutte le discipline dalla strada, Ciclocross e Mountan Bike il cui elenco di seguito riportato:

MUSCA CARMELO

BRIZIO RENATO

GATTONI ANGELO

PARMIGIANI IVANO

VECCHIO DAVIDE

PASTORE MARCO

SPARANO EMILIO

OMARINI ANTONIO

FRACCARO ANTONIO

CANTAMESSA SIMONETTA

OMARINI SIMONE

TINELLO FABIO

CERRI MARIO

PUGGIA TIZIANO

SIMONOTTI LORENZO

ZANETTI SIMONE

COMERO PAOLO

FANNI GIANSEVERINO

ZANETTA LORENZO

BORGHIN DAMIANO

ALDI ANTONIO

BELOTTI ANDREA

TONATI ALESSANDRO

Naturalmente la consegna del riconoscimento viene fatto solo nella manifestazione a meno di comprovati  e comunicati motivi di impossibilità.

La giornata inizierà al solito con la  funzione religiosa che si terrà in quel di Agrate o Conturbia dopo un consulto con il parroco e di cui vi daremo luogo e orario nel breve.

Poi ci trasferiremo in quel di Brovello presso il ristorante  “Il Cantuccio” per il ns. abituale convivio dove verranno premiati gli atleti, gli Sponsor con la ns. abituale lotteria interna .

Il menù è il seguente:

Mousse di formaggi e culatello di Zibello

Fagottini al primo sale

Fiori di zucca alla Mediterranea

Barchetta di gamberi al sesamo

Alici beccafico

Merluzzo in tempura

Risotto giallo finferli e porcini del Mottarone

Paccheri trafilati a bronzo fatti in casa con Speck e carciofi

Sorbetto al limone

Medaglioni alla Lombarda

Brasato di manzo al Gattinara

Patate mascot

Verdura in pastella

Torta Sociale

Caffè e digestivo

Vini e acqua compresi

per un costo di Euro 35 max.

Per una definizione numerica di presenza prego comunicare l’adesione  entro il 7 Novembre telefonandomi al 333 6156622

Il Presidente

 

L’ufficiale chiusura del Controgiro 2018 al Gran Galà

In primo piano

IL CONTROGIRO 2018 ALL’ATTO FINALE

FNZ_7704

Si è chiusa con il Gran Galà del  Controgiro  la stagione 2018 su strada con una folta partecipazione.

Infatti 140 tra atleti e simpatizzanti si sono presentati puntuali alle19 alle premiazioni di questa travagliata ma stupenda edizione.

Dopo il benvenuto di rito alla platea, il presidente con un succinto e incisivo discorso, ha rievocato  la stagione   di cui vi diamo menzione :

IL CONTROGIRO

Astratta  titolazione che ha raggiunto nel 2018 la 16° Edizione, è nato per volere principalmente di una persona unica e straordinariamente vicina al ciclismo ovvero l’amico prima di tutto, Stefano Sappa, con cui abbiamo condiviso con VIVIMOTTARONE  un’ulteriore collaborazione  legata alla tappa del Montagna novarese valevole come prova Nazionale, congiuntamente a tutte le realtà commerciali che ci sostengono.

Taluni mi dicono che sono troppo incisivo nei confronti delle realtà provinciali di altro Ente e che nuoce alla società e al suo blasone, ma abbiate pazienza quando ben 5 gare vengono sovrapposte ad arte senza essere state enunciate in calendario, non si può rimanere passivi e lo diciamo sin d’ora che se permarrà questo stato di cose, faremo anche noi come fanno loro.

Tutto questo non ci ha dato quel peso negativo che era nato nell’intento, infatti le persone a cui il Controgiro è sempre piaciuto, hanno dato lustro con la loro presenza.

Nella roteazione partecipativa, si sono avvicendati nelle 8 gare  ben 850 atleti e 180 società con quasi 2000 presenze e un grazie alle società Ossola Cycling e Penta Bike che hanno voluto inserirsi nel contesto del Challange, anche se i numeri dettati da distanza e sovrapposizioni , hanno vanificato le loro e ns. aspettative

I numeri partecipativi da riscontri generali, sono in netto calo specie su altre realtà di Ente, noi su una base di riscontro oggettivo, denunciamo un’ulteriore calo stimato tra il 10-15% e con tutta sincerità non ci lamentiamo.

I calendari sono una parte fondamentale per evitare contrasti  in un raggio di 100 Km. e noi li abbiamo sempre rispettati senza interferire con sovrapposizioni, il Controgiro ha dietro una storia e la platea tutt’oggi plaude e ci incita alla continuità.

Molte saranno le novità nel 2019 dalle date che gioco forza forniremo all’ultimo momento qualora altri non rispettassero con coerenza l’indicizzazione del calendario, poi una gara rinviata per maltempo ci può stare per tutti, ma anche lì si può trovare la quadra evitando quanto di negativo è successo nell’attuale stagione.

Poi parliamoci chiaro certe manifestazioni la cui gestione è basata solo sul numero di partenti, sarà meglio evitarle, i costi di gestione gara li conosciamo tutti e se i conti non tornano è inutile lamentarsi decurtando premi e assemblando premiati di categorie diverse.

Un grazie al ns. staff di giudizio con Elisa seguiti da una sempre più affermata Elena Temporelli, da Pierangelo, Bruno e Mariangela.

Un doveroso grazie a Beppe Fierro per le foto che ci ha fornito e che vedete scorrere sullo schermo, alle scorte tecniche COMALP che ci assistono durante le manifestazioni, alle persone che di norma hanno prestato servizio con inizio e fine gara: Giorgio, Roberto, Emanuele, Alberto e a tutto il ns. staff organizzativo che presta servizio a terra compreso il gruppo AIB di Soriso.

Che dire il Controgiro piace ancora a tanta gente e in queste tappe abbiamo accolto tante osservazioni e consigli che metteremo a frutto nella prossima stagione.

Anche se abbiamo alle spalle diversi anni di gestione, non abbiamo mai finito di imparare e qualsiasi suggerimento, lo prendiamo per farne miglior frutto organizzativo nelle prossime edizioni.

Non a caso abbiamo raccolto le osservazioni costruttive di un amico del Controgiro Davide che abbiamo molto apprezzato e di cui in parte prenderemo atto per la prossima stagione.

Sarà un Controgiro snello che si chiuderà con 4 o 5 tappe che si terranno tra giugno e luglio e qui ci confronteremo con le altre realtà per una corretta concertazione sulle date,e poi andremo ad inserire 2 o 3 manifestazioni durante gli altri mesi riabilitando il Gagnago che da anni avevamo abbandonato.

L’eterno dilemma Prima e Seconda Serie vedremo di risolverlo anche con partenze separate e sull’assegnazione punteggi andremo a rivedere sia il punteggio di giornata che il punteggio di presenza che sarà valutato sulla meritocrazia partecipativa.

Potrebbe anche essere l’ultima stagione di questo stupendo e blasonato Challange, gli anni passano e purtroppo e brutto a dirsi non ci sono ricambi e quindi chiediamo ulteriormente alla platea di onorare quanto si è fatto sino ad oggi per il ciclismo come noi lo abbiamo sempre interpretato in tre semplici parole:aggrado, sicurezza e gratificazione.

Aggrado sulla scelta delle percorrenze

Sicurezza senza lesinare sui costi, qualche persona in più di scorte tecniche e personale a terra per non mettere a rischio l’incolumità degli atleti

Gratificazione materiale ai partecipanti,  tenete conto che ad ogni manifestazione si premiano 150 atleti.

Ci siamo dati da fare in questi 16 anni per dare alla competitività degli atleti questa formula, non abbiamo interessi strani di cassa, grazie alle realtà che ci sorreggono e se alla fine ne conviene anche qualche utile di cassa , lo facciamo non a titolo personale ma a fronte della continuità della ns. ASD.

Come potrete notare in alcune categorie dove la differenza punti era minima, abbiamo incluso ulteriori premiati da 76 a 87per una sensibilità verso gli atleti che, per pochissimi punti stante il Regolamento, ne erano esclusi .

Ora termino ringraziandovi tutti per la partecipazione e lanciando la 17° edizione che parte da questa serata e che vi vedrà coinvolti nella prossima stagione, durante questo periodo invernale vi terremo informati sulle evoluzioni e qualche quesito di aggrado vi verrà sottoposto nella fase di sviluppo del regolamento, rispondete con serietà e senza personalismi per il bene della continuità. WW Il Controgiro.

FNZ_8184 FNZ_8176 FNZ_8165 FNZ_8143 FNZ_8137 FNZ_7916 FNZ_7866 FNZ_7861 FNZ_7766 FNZ_7764 FNZ_7758 FNZ_7724 FNZ_7708 FNZ_7704 FNZ_7803

Di seguito tutti i premiati:

PREMIATI PRIMA SERIE

JUNIOR

1

OMARINI SIMONE

AGRATE CONTURBIA

2

TEMPORELLI MATTIA

AGRATE CONTURBIA

3

COLOMBO MARCO

TERNATESE DAL MOLIN

SENIOR 1

1

VILELLA FEDERICO

VC CADORAGO

2

RANCATI MARCO

GRUPPO CICLISTICO VARZI

3

TERNULLO MATTEO

POLISPORTIVA BESANESE

4

MERONI CRISTIAN

CERAMICHE LEMER

SENIOR 2

1

BIANCHI DAVIDE

TEAM ELIA

2

MADERNA BRUNO

TECNO ASSISTENZA TEAM

3

SOMMARUGA GIOVANNI

MAZZUCCHELLI RACING TEAM

4

MONACCELI FEDERICO

B&B CYCLING TEAM

VETERANI 1

1

TINELLO FABIO

AGRATE CONTURBIA

2

MALVESTIO MIRKO

TERNATESE DAL MOLIN

3

PIFFERO ALEX

B&B CYCLING TEAM

4

BAGGIO FLAVIO

NEWSCICLISMO.COM

5

SIAS DAVIDE

TEAM GM CERAMICHE

VETERANI 2

1

ARDITO MARCELLO

ASD G.A.U.V.

2

SAGLIETTI OMAR

TEAM GM CERAMICHE

3

CISLAGHI LUIGI

CICLLI CHIODINI

4

ALBERTO ANDREA

NEWSCICLISMO.COM

GENTLEMEN 1

1

DOLCE GIOVANNI

LEGNANESE

2

DI NISIO COSTANTINO

B&B CYCLING TEAM

3

GRAZIANO ANTONIO CARMINE

CO EDIL CICLI GRAZIANO

4

GRAZIANO ROBERTO

TEAM BIKE ONE

GENTLEMEN 2

1

BRUSA MARIO

VELO CLUB VALSESIA

2

RICETTA EMILIO

TEAM HERSH

3

FEDELI CLAUDIO

TEAM HIBISCUS BIKE

SUPERGENTLEMEN A

1

STUCCHI ENZO

B&B CYCLING TEAM

2

MALVESTIO TIZIANO

B&B CYCLING TEAM

3

RUSSO GIORGIO

ASD ORLANDO LAMPADARI

4

LANGHI GIAN PIO

FONTANESE BIKE ADVENTU

5

CAMPOSTORI AMELIO

AMICI COMASCHI

SUPER GENTLEMEN B

1

BOGO ALBERTO

B&B CYCLING TEAM

2

PELATI GIANCARLO

GAGGIANO F.LLI GIACOME

3

GATTONI ANGELO

AGRATE CONTURBIA

4

CERRI MARIO ALFONSO

AGRATE CONTURBIA

5

GAUDIO GIOVANNI

B&B CYCLING TEAM

6

ROLLINI PIETRO

AGRATE CONTURBIA

7

VEZZOLI VINCENZO

POLISPORTIVA BESANESE

 PREMIATI SECONDA SERIE

1

MAZZARDIS WILLIAM

CYCLE TEAM NOVARA

2

CATALDI DAMIANO

TERNATESE DAL MOLIN

3

DALLA PIETA’ KEVIN

CYCLE TEAM NOVARA

SENIOR 1

1

BELLOTTI IVAN

SC FAGNANO OLONA

2

FRACASSO MARCO

ADRIANO DE ZAN CASARAN

3

TOMIATO ANDREA

GARBAGNATESE

4

CATTANE0 STEFANO

TEAM MTB AND BIKE BREG

5

SIVIERO DANIELE

TEAM SOL

SENIOR 2

1

MIGNOSI GILBERTO

Q510 CYCLING TEAM

2

BUSNELLI DAVIDE

UC CABIATESE

3

FRANCHINI DAVIDE

OSSOLA CYCLING TEAM

4

PASTORE MARCO

AGRATE CONTURBIA

VETERANI 1

1

TOGNALLI FABIO

TERNATESE DAL MOLIN

2

CARUSO CHRISTIAN

TERNATESE DAL MOLIN

3

CIULLA SILVESTRO

NEWSCICLISMO.COM

4

CARRETTA ANDREA

TEAM GM CERAMICHE

5

TRAVERSI GIANCARLO

TERNATESE DAL MOLIN

VETERANI 2

1

SILVESTRO ANTONINO GIUSEPPE

PENTA BIKE

2

CAPPELLI ELIO

POLISPORTIVA BESANESE

3

GIAMMARIONI MAURO

GS JERAGO

4

SCALISI MARCO

MAKAKO TEAM

5

OTTONE ALESSANDRO

B&B CYCLING TEAM

6

BERTO DAMIANO

AGRATE CONTURBIA

7

SPARANO EMILIO

AGRATE CONTURBIA

GENTLEMEN 1

1

MINCHIO MAURO

ASD G.A.U.V.

2

OMARINI ANTONIO

AGRATE CONTURBIA

3

BESOZZI ANTONIO

BIKE DELU MAPEI

4

TISSOT FABIO

CO EDIL CICLI GRAZIANO

GENTLEMEN 2

1

BARNABA ALDO

MAKAKO TEAM

2

LOVERGINE FRANCO

TEAM BIKE ONE

3

RIBOLDI SANDRO

BICI SPRINT MOTTARONE

4

PARISE LORENZO

POLISPORTIVA BESANESE

SUPERGENTLEMEN A

1

VASINO LUIGI

B&B CYCLING TEAM

2

GRAZIOLI DARIO

POLISPORTIVA BESANESE

3

BERNASCONI EMILIANO

BICI BIKE 93

4

BONALANZA AMEDEO

NOVARA CHE PEDALA

5

BASILICO SERGIO

VC CADORAGO

SUPERGENTLEMEN B

1

PARNISARI GIUIANO

ISPERIA CICLI ROMEO

2

BONALANZA GIUSEPPE

NOVARA CHE PEDALA

3

BRAVINI CLAUDIO

TEAM HIBISCUS BIKE

4

FRACCARO ANTONIO

AGRATE CONTURBIA

5

FEDELE FABRIZIO

BIKE DELU MAPEI

DONNE

1

CANTAMESSA SIMONETTA

AGRATE CONTURBIA

2

ETOSSI SIMONA

POLISPORTIVA BESANESE

3

GAGGINI DANIELA

POLISPORTIVA BESANESE

4

MARIANI VALENTINA

MAZZUCCHELLI RACING TE

DEBUTTANTI

1

ZANETTA LORENZO

AGRATE CONTURBIA

2

GOLA SIMONE

ASD TEAM 3VL

 PERMIAZIONI SOCIETARIE

AGRATE CONTURBIA                  118

B&B CYCLING TEAM                   115

POLISPORTIVA BESANESE         112

TERNATESE DAL MOLIN               51

MAKAKO TEAM                               44

TEAM GM CERAMICHE                  42

Al termine ha lasciato la parola alla referente nazionale Elisa Zoggia che ha illustrato cosa prevede CSAIn nella propria stagione di tesseramenti.

Largo alle premiazioni in quanto taluni già con occhio di lince, adocchiavano il ricco buffet  che sostava nelle vicinanze.

Fiato alle trombe che tutti hanno apprezzato per la varietà dei prodotti presenti aggiunti all’innaffiamento  con il buon prosecco di Valdobbiadene offerto dalle Cantine Vedova.

FNZ_7876 FNZ_7877 FNZ_7883 FNZ_7884 FNZ_7894 FNZ_7898 FNZ_7905 FNZ_7909 FNZ_7913 FNZ_7918 FNZ_7924 FNZ_7932 FNZ_7934 FNZ_7948 FNZ_7953 FNZ_7967 FNZ_7971 FNZ_7972 FNZ_7977 FNZ_7982 FNZ_7984 FNZ_7989 FNZ_7998 FNZ_8000 FNZ_8002 FNZ_8008 FNZ_8009 FNZ_8012 FNZ_8014 FNZ_8022 FNZ_8028 FNZ_8034 FNZ_8036 FNZ_8037 FNZ_8045 FNZ_8047 FNZ_8050 FNZ_8051 FNZ_8054 FNZ_8064 FNZ_8067 FNZ_8069 FNZ_8082 FNZ_8085 FNZ_8096 FNZ_8098 FNZ_8100 FNZ_8102 FNZ_8105 FNZ_8106 FNZ_8109 FNZ_8121 FNZ_8125 FNZ_8126 FNZ_8130 FNZ_8132 FNZ_8134 FNZ_8137 FNZ_8139 FNZ_8140 FNZ_8144 FNZ_8146 FNZ_8148 FNZ_8149 FNZ_8153 FNZ_8155 FNZ_8157 FNZ_8172 FNZ_8173 FNZ_8181

I saluti finali di commiato alla serata e alle 21,30 tutti di ritorno alle proprie dimore con un arrivederci alla prossima edizione

Venerdì 5 Ottobre riunione

In primo piano

Ciao Consociati

Venerdì 5 ottobre alle ore 21 saremo in sede per decisioni e iniziative da intraprendere nei prossimi appuntamenti a partire dal Galà del Controgiro, Pranzo sociale, nuove informative sul tesseramento, programma stagione MTB e CX e strada 2019 e altro.

Gradiremmo la presenza di tutti per una definizione concertata sui programmi e quant’altro.

IL CONTROGIRO 2018 a due settimane dalle premiazioni finali

In primo piano

IL CONTROGIRO

Astratta  titolazione che ha raggiunto nel 2018 la 16° Edizione è sorta per volere principalmente di una persona unica e straordinariamente vicina al ciclismo ovvero l’amico prima di tutto, Stefano Sappa, con cui abbiamo condiviso con VIVIMOTTARONE  un’ulteriore collaborazione  legata alla tappa del Montagna novarese congiuntamente a tutte le realtà commerciali che ci sostengono.

Taluni mi dicono che sono troppo incisivo nei confronti delle realtà provinciali di altro Ente e che nuoce alla società e al suo blasone, ma abbiate pazienza quando 5 gare vengono sovrapposte ad arte senza essere state enunciate in calendario, non si può rimanere zitti e lo diciamo sin d’ora che se permarrà questo stato di cose, faremo anche noi come fanno loro.

Tutto questo non ci ha dato quel peso negativo che era nato nell’intento, infatti le persone a cui il Controgiro è sempre piaciuto, hanno dato lustro con la loro presenza.

Nella rotazione partecipativa, si sono avvicendati nelle 8 gare  ben 850 atleti e 180 società con quasi 2000 presenze, un grazie và a loro per il contributo partecipativo!

I numeri partecipativi da riscontri generali, sono in netto calo specie su altre realtà di Ente, noi su una base di riscontro effettivo, denunciamo un’ulteriore calo stimato tra il 10-15% e con tutta sincerità non ci lamentiamo.

I calendari sono una parte fondamentale per evitare contrasti  in un raggio di 100 Km. e noi li abbiamo sempre rispettati senza interferire con sovrapposizioni, il Controgiro ha dietro una storia e la platea tutt’oggi plaude e ci incita alla continuità.

Molte saranno le novità nel 2019 dalle date che gioco forza forniremo all’ultimo momento qualora altri non rispettassero con coerenza l’indicizzazione del calendario, poi una gara rinviata per maltempo ci può stare per tutti ma anche lì si può trovare la quadra evitando quanto di negativo è successo nell’attuale stagione.

Poi parliamoci chiaro certe manifestazioni la cui gestione è basata solo sul numero di partenti, sarà meglio evitarle, i costi di gestione gara li conosciamo tutti e se i conti non tornano è inutile lamentarsi decurtando premi e assemblando premiati di categorie diverse.

Un grazie al ns. staff di giudizio con Elisa seguiti da una sempre più affermata Elena Temporelli, da Pierangelo, Bruno e Mariangela.

Un doveroso grazie a Beppe Fierro per le foto che ci ha inviato e che documenteremo nella serata delle premiazioni

Che dire il Controgiro piace ancora a tanta gente e in queste tappe abbiamo accolto tante osservazioni e consigli che metteremo a frutto nella prossima stagione.Anche se abbiamo alle spalle diversi anni di gestione, non abbiamo mai finito di imparare e qualsiasi suggerimento, lo prendiamo per farne miglior frutto organizzativo nelle prossime edizioni.

Pertanto la manifestazione conclusiva o meglio il Gran Galà del Controgiro, come segnalato precedentemente, si terrà in data 13 Ottobre con inizio alle ore 19 presso la Palestra Comunale di Agrate Conturbia.

Come potrete notare in alcune categorie dove la differenza punti era minima, abbiamo incluso ulteriori premiati per una sensibilità verso gli atleti che, per pochissimi punti stante il Regolamento, ne erano esclusi .

Confidiamo che tutti i premiati siano presenti e laddove ci fossero dei motivi di forza maggiore, sarà opportuno segnalarlo al 333 6156622.

ELENCO PREMIATI 1aSERIE

JUNIOR

1

OMARINI SIMONE

AGRATE CONTURBIA

2

TEMPORELLI MATTIA

AGRATE CONTURBIA

3

COLOMBO MARCO

TERNATESE DAL MOLIN

SENIOR 1

1

VILELLA FEDERICO

VC CADORAGO

2

RANCATI MARCO

GRUPPO CICLISTICO VARZI

3

TERNULLO MATTEO

POLISPORTIVA BESANESE

4

MERONI CRISTIAN

CERAMICHE LEMER

SENIOR 2

1

BIANCHI DAVIDE

TEAM ELIA

2

MADERNA BRUNO

TECNO ASSISTENZA TEAM

3

SOMMARUGA GIOVANNI

MAZZUCCHELLI RACING TEAM

4

MONACCELI FEDERICO

B&B CYCLING TEAM

VETERANI 1

1

TINELLO FABIO

AGRATE CONTURBIA

2

MALVESTIO MIRKO

TERNATESE DAL MOLIN

3

PIFFERO ALEX

B&B CYCLING TEAM

4

BAGGIO FLAVIO

NEWSCICLISMO.COM

5

SIAS DAVIDE

TEAM GM CERAMICHE

VETERANI 2

1

ARDITO MARCELLO

ASD G.A.U.V.

2

SAGLIETTI OMAR

TEAM GM CERAMICHE

3

CISLAGHI LUIGI

CICLLI CHIODINI

4

ALBERTO ANDREA

NEWSCICLISMO.COM

GENTLEMEN 1

1

DOLCE GIOVANNI

LEGNANESE

2

DI NISIO COSTANTINO

B&B CYCLING TEAM

3

GRAZIANO ANTONIO CARMINE

CO EDIL CICLI GRAZIANO

4

GRAZIANO ROBERTO

TEAM BIKE ONE

GENTLEMEN 2

1

BRUSA MARIO

VELO CLUB VALSESIA

2

RICETTA EMILIO

TEAM HERSH

3

FEDELI CLAUDIO

TEAM HIBISCUS BIKE

SUPERGENTLEMEN A

1

STUCCHI ENZO

B&B CYCLING TEAM

2

MALVESTIO TIZIANO

B&B CYCLING TEAM

3

RUSSO GIORGIO

ASD ORLANDO LAMPADARI

4

LANGHI GIAN PIO

FONTANESE BIKE ADVENTU

5

CAMPOSTORI AMELIO

AMICI COMASCHI

SUPER GENTLEMEN B

1

BOGO ALBERTO

B&B CYCLING TEAM

2

PELATI GIANCARLO

GAGGIANO F.LLI GIACOME

3

GATTONI ANGELO

AGRATE CONTURBIA

4

CERRI MARIO ALFONSO

AGRATE CONTURBIA

5

GAUDIO GIOVANNI

B&B CYCLING TEAM

6

ROLLINI PIETRO

AGRATE CONTURBIA

7

VEZZOLI VINCENZO

POLISPORTIVA BESANESE

ELENCO PREMIATI 2aSERIE

1

MAZZARDIS WILLIAM

CYCLE TEAM NOVARA

2

CATALDI DAMIANO

TERNATESE DAL MOLIN

3

DALLA PIETA’ KEVIN

CYCLE TEAM NOVARA

SENIOR 1

1

BELLOTTI IVAN

SC FAGNANO OLONA

2

FRACASSO MARCO

ADRIANO DE ZAN CASARAN

3

TOMIATO ANDREA

GARBAGNATESE

4

CATTANE0 STEFANO

TEAM MTB AND BIKE BREG

5

SIVIERO DANIELE

TEAM SOL

SENIOR 2

1

MIGNOSI GILBERTO

Q510 CYCLING TEAM

2

BUSNELLI DAVIDE

UC CABIATESE

3

FRANCHINI DAVIDE

OSSOLA CYCLING TEAM

4

PASTORE MARCO

AGRATE CONTURBIA

VETERANI 1

1

TOGNALLI FABIO

TERNATESE DAL MOLIN

2

CARUSO CHRISTIAN

TERNATESE DAL MOLIN

3

CIULLA SILVESTRO

NEWSCICLISMO.COM

4

CARRETTA ANDREA

TEAM GM CERAMICHE

5

TRAVERSI GIANCARLO

TERNATESE DAL MOLIN

VETERANI 2

1

SILVESTRO ANTONINO GIUSEPPE

PENTA BIKE

2

CAPPELLI ELIO

POLISPORTIVA BESANESE

3

GIAMMARIONI MAURO

GS JERAGO

4

SCALISI MARCO

MAKAKO TEAM

5

OTTONE ALESSANDRO

B&B CYCLING TEAM

6

BERTO DAMIANO

AGRATE CONTURBIA

7

SPARANO EMILIO

AGRATE CONTURBIA

GENTLEMEN 1

1

MINCHIO MAURO

ASD G.A.U.V.

2

OMARINI ANTONIO

AGRATE CONTURBIA

3

BESOZZI ANTONIO

BIKE DELU MAPEI

4

TISSOT FABIO

CO EDIL CICLI GRAZIANO

GENTLEMEN 2

1

BARNABA ALDO

MAKAKO TEAM

2

LOVERGINE FRANCO

TEAM BIKE ONE

3

RIBOLDI SANDRO

BICI SPRINT MOTTARONE

4

PARISE LORENZO

POLISPORTIVA BESANESE

SUPERGENTLEMEN A

1

VASINO LUIGI

B&B CYCLING TEAM

2

GRAZIOLI DARIO

POLISPORTIVA BESANESE

3

BERNASCONI EMILIANO

BICI BIKE 93

4

BONALANZA AMEDEO

NOVARA CHE PEDALA

5

BASILICO SERGIO

VC CADORAGO

SUPERGENTLEMEN B

1

PARNISARI GIUIANO

ISPERIA CICLI ROMEO

2

BONALANZA GIUSEPPE

NOVARA CHE PEDALA

3

BRAVINI CLAUDIO

TEAM HIBISCUS BIKE

4

FRACCARO ANTONIO

AGRATE CONTURBIA

5

FEDELE FABRIZIO

BIKE DELU MAPEI

DONNE

1

CANTAMESSA SIMONETTA

AGRATE CONTURBIA

2

ETOSSI SIMONA

POLISPORTIVA BESANESE

3

GAGGINI DANIELA

POLISPORTIVA BESANESE

4

MARIANI VALENTINA

MAZZUCCHELLI RACING TE

DEBUTTANTI

1

ZANETTA LORENZO

AGRATE CONTURBIA

2

GOLA SIMONE

ASD TEAM 3VL

PREMIAZIONI SOCIETARIE

AGRATE CONTURBIA                118

B&B CYCLING TEAM                 115

POLISPORTIVA BESANESE     112

TERNATESE DAL MOLIN           51

MAKAKO TEAM                           44

TEAM GM CERAMICHE              42

la Mediofondo del Gigante

In primo piano

IMG_6373IMG_6365

Il tempo l’ha fatta da padrone presentando una giornata uggiosa che aggiunta all’associazione “remiera contro” del novarese, hanno presentato al via una centuria di partecipanti di cui 65 che hanno affrontato il tratto competitivo del Baveno Levo e pochi ciclosportivi e cicloturisti aggiunti che hanno voluto evitare  la sfuriata della salita.

Un grazie alle  società G.C.95 ,  Cicloamatori Borgomanero, Team Tartaggia e Funtos Bike che hanno portato un buon numero di partecipanti senza poi dimenticare le altre  società che pur con pochi partecipanti hanno voluto onorare con la loro presenza il progetto della Parent Project che si occupa del sostegno alla ricerca della distrofia infantile e malattie rare e precisamente: Team Hibiscus, Bike Traning, Velo Club Vercelli,Tornaco,Team Schaffler,Velo Club Valsesia, Team Valli del Rosa,Avis 118, All4 Cycling, Avis Pavia, Cicloamatori Novara, Sprint Bike,Cico Bike, Non sorte et Virtute rappresentata da Alladio Lorenzo che ha vinto il tratto competitivo sui 6 Km alla media di 21,70 Km/h.

Naturalmente giocando in casa 30 atleti del ns. Team si sono presentati al via rinunciando anche a gare agonistiche che si susseguivano in giornata e a tutto il gruppo MTB che si è cimentato in strada.

Alle 8,30 partenza dal Centro Commerciale e con un’andatura sostenuta oltre i 30 orari si raggiungeva Baveno  dove ci attendevano i Vigili nella deviazione nuova che evitava il ciotolato della vecchia percorrenza.

Un lavoro encomiabile  delle scorte tecniche, auto di apertura e chiusura che hanno dimostrato la loro ormai nota professionalità al riguardo.

Alla deviazione per Levo il via volante dove sulla sommità si imponeva Alladio seguito da Rezzani, Tacca,De Paulis, Martello, Pastore, Dotti,Alghisi, Temporelli, Maulini, Corno, Demarchi Sabrina che la spuntava per meno di mezza ruota sulla Rollini Tamara a seguire Omarini Antonio, Rossatti, Vecchio Davide, Ariotti, Salvemini, Simonotti, Vivacqua, Crocco e via di seguito ad altri concorrenti che citeremo nelle classifiche.

Come detto nei giovani Alladio precede De Paulis, Pastore, Temporelli, Maulini, Corno, Ariotti,Salvemini, Simonotti, Carioli, Vitali e Vella.

Nei Veterani Rezzani, Tacca, Dotti, Alghisi, Rossatti,Vecchio, Vivacqua, Montagner, Caprio, Piva , Rossi, Berto, Spada

Nei Gentlemen Martello,Omarini, Crocco, Viale, Cavallari, Signini,Bettella, Fedeli, Musca, Bertazzoni, Aldi, Massara, Mornarini, Miele, Merisi,Bartiromo, Fornara, Merlino, Russomanno, Salvalaggio, Guerrini

Nei Super A Savazzi, Danini, Brizio, Guarraggi, Gaeta , Galimberti

Nei Super B Fraccaro, Calligari, Gattoni,Cerri, Cocuzza , Peruccio, Rollini, Savoini

Nella Categoria Donne De Marchi su Rollini, Cantamessa,Eumei, Massara, Castriotta

IMG_6435IMG_6454 IMG_6479 IMG_6500 IMG_6520 IMG_6488

A livello societario l’Agrate Conturbia, GC95, Cicloamatori Borgomanero,Funtos Bike, Team Tartaggia, Bike training, Velo Club Vercelli, Sprint Bike, Schaffler.

Un grazie a Elena e Piero per l’ottimo lavoro di giuria a Fulvio per il coordinamento Parent Project ora l’ultimo appuntamento stagionale che si terrà in data 13 Ottobre presso la palestra Comunale di Agrate con la premiazione finale del Controgiro 2018.

 

 

Pubblicato in NEWS

Siamo a due settimane dalla ns. chiusura delle gare di strada con il Trofeo Il Gigante

In primo piano

E si avvicina l’ultimo appuntamento 2018 dell’ASD.
Infatti la Mediofondo del Gigante 2018 chiuderà la stagione su strada dell’ASD.
La manifestazione in data 16 Settembre con ritrovo a Varallo Pombia presso il Centro Commerciale il Gigante dalle ore 7 partenza ore 8,30,prevede tratti a velocità controllata e il tratto Baveno Levo a velocità libera con classifica finale per categoria.
La novità di quest’anno è che saliremo sino alla rotonda di uscita centro Baveno per poi costeggiare la stazione e proseguire sulla direttrice di Levo onde evitare la curva secca in centro Baveno.Come da volantino la manifestazione a scopo benefico, andrà a sostenere Parent Project la Onlus che si occupa della distrofia infantile che abbiamo già sostenuto nella scorsa stagione.
Contiamo sulla partecipazione di agonisti e non, al fine di dare un congruo contributo alla causa e passare una domenica insieme sulle rive del lago e nella parte interna dell’Alto Vergante.
In caso di cattivo tempo previa informazione ai profili mediatici,la manifestazione viene spostata alla domenica successiva 23 Settembre.
A Levo e al Gigante due ristori rifocilleranno gli atleti dopo le fatiche della giornata.

Come ribadito nella scorsa stagione, i sociali dovranno presenziare tutti alla manifestazione, sono esclusi le ragioni di lavoro e malattia previa segnalazione.

L'immagine può contenere: 9 persone, tra cui Simonetta Cantamessa, Giusy Infuso e Tamara Rollini, persone che sorridono, persone in piedi e scarpe
Nessun testo alternativo automatico disponibile.
Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Il Memorial Colpo e Sacco Luciano e Raso Antonio a Bogogno nel dopo ferragosto

In primo piano

Tanti naturalmente erano in ferie, ma comunque la gara di Bogogno ha richiamato ben 172 concorrenti divisi tra le varie categorie.

Giornata iniziata come al solito dagli organizzatori che dalle ore 8 si son trovati in quel di Bogogno per la preparazione di tutto ciò che l’organizzazione impone per la gestione della sicurezza.

Alle 14,30 il via alle prime due gare  con 101 atleti, giornata calda ma a tratti ventilata con pochi spunti di fughe viste solo nel giro finale del percorso di 10 Km.

Il percorso del mediocollinare novarese non asseverava grandi asperità a parte la salitella che da Bogogno porta a Cressa, ma per l’alta velocità e in aggiunta un pò di vento contrario, alla fine delle sei tornate la stanchezza si è fatta sentire, con anche diversi ritiri che sono da considerare plausibili dopo il decorso ferragostano.

Al termine delle prime due gare, la partenza congiunta voluta a grande maggioranza dagli atleti tra junior, Senior e Veterani composta da 71 atleti.

Nel rispetto delle vittime del Ponte Morandi di Genova, in entrambe le partenze si è osservato un minuto di silenzio sfociato con un applauso della platea.

Voglio esprimere un grazie a tutto il servizio sia motorizzato che a terra, all’asse di giudizio dove Elena, ha raggiunto la piena autonomia di gestione in collaborazione con Elisa, Piero, Bruno e la solita e intramontabile Miss Mariangela.

Ora la ns. avventura su strada o disavventura come qualcuno l’ha definita, si chiude con oggi, ma pronti a riesprimerci nel 2019.

Abbiamo fatto il possibile per salvaguardare i principi fondamentali del ns. criterio organizzativo e come al solito i risultati ci hanno premiato.

Un grazie a tutte le realtà commerciali e private che ci hanno sostenuto senza l’aiuto dei quali sarebbe impossibile organizzare.

E non da ultimo un sentito grazie alle famiglie di Colpo, Raso e Sacco per la loro presenza nel ricordo dei loro cari ma permettetemi un grazie all’amico Ariena Luigi che negli anni ha voluto sempre ricordare il socio Luciano dopo la sua dipartita dalla vita terrena, è encomiabile come esempio di socialità e reciproca stima nell’attività che li vedeva protagonisti nel settore di carpenteria meccanica in quegli anni.

L’ultima ns. manifestazione sarà il 16 di Settembre con la Mediofondo del Gigante con tratto libero da Baveno a Levo di cui daremo giusta menzione nei prossimi giorni finalizzata a sostenere la Parent Project che si occupa della distrofia infantile.

Di seguito i risultati di giornata e tutte le foto che Beppe ci ha inviato non mancando di ringraziare Angelo e Giuliana:

Donne

Gentlemen1

Gentlemen2

Senior 1

Senior 2

Supergentlemen A

Supergentlemen B

Veterani 1

Veterani 2

Junior

Abbiamo due tessere a disposizione per il ritiro dietro consegna del numero gara e inoltre sono state ritrovate sun un muretto nelle vicinanze dell’arrivo un mazzo di chiavi personali che potrete ritirare telefonando al 333 6156622.

Le foto di giornata:

DSC_3578 DSC_3580 DSC_3581 DSC_3583 DSC_3584 DSC_3585 DSC_3587 DSC_3589 DSC_3591 DSC_3593 DSC_3594 DSC_3598 DSC_3604 DSC_3605 DSC_3606 DSC_3607 DSC_3608 DSC_3609 DSC_3610 DSC_3611 DSC_3612 DSC_3613 DSC_3614 DSC_3615 DSC_3616 DSC_3617 DSC_3618 DSC_3619 DSC_3621 DSC_3622 DSC_3623 DSC_3624 DSC_3625 DSC_3627 DSC_3628 DSC_3635 DSC_3638 DSC_3639 DSC_3640 DSC_3641 DSC_3642 DSC_3643 DSC_3644 DSC_3645 DSC_3646 DSC_3647 DSC_3648 DSC_3649 DSC_3652 DSC_3655 DSC_3657 DSC_3660 DSC_3662 DSC_3663 DSC_3664 DSC_3665 DSC_3666 DSC_3668 DSC_3671 DSC_3672 DSC_3674 DSC_3675 DSC_3679 DSC_3683 DSC_3685 DSC_3687 DSC_3689 DSC_3690 DSC_3691 DSC_3692 DSC_3693 DSC_3694 DSC_3695 DSC_3696 DSC_3697 DSC_3698 DSC_3702 DSC_3704 DSC_3706 DSC_3717 DSC_3721 DSC_3722 DSC_3724 DSC_3726 DSC_3734 DSC_3736 DSC_3739 DSC_3741 DSC_3744 DSC_3749 DSC_3759 DSC_3767 DSC_3768 DSC_3772 DSC_3779 DSC_3784 DSC_3788 DSC_3789 DSC_3801 DSC_3805 DSC_3806 DSC_3809 DSC_3810 DSC_3811 DSC_3816 DSC_3826 DSC_3828

DSC_3831 DSC_3832 DSC_3833 DSC_3835 DSC_3838 DSC_3839 DSC_3842 DSC_3849 DSC_3850 DSC_3851 DSC_3854 DSC_3856 DSC_3858 DSC_3860 IMGL1170 IMGL1173 IMGL1174 IMGL1195 IMGL1213 IMGL1219 IMGL1227 IMGL1247 IMGL1254 IMGL1262 IMGL1310 IMGL1785 IMGL1982

Gradiremmo che tutta la platea guardasse il ns. sito, la gara di domani l’abbiamo pubblicizzata su Facebook

In primo piano

Vediamo che di norma il ns. sito è visto solo per i risultati giornalieri o classifiche generali, e qui forse manchiamo noi che disponiamo di un blog e due profili Facebook a non aver inserito la gara suol Blog comunque è su Ciclocolor e Il Ciclismo

Rimediamo subito!!!!ECCOLA!!

Trofeo S. Rocco

CHIUDE LA 16a EDIZIONE DEL CONTROGIRO CON UN BUON RISULTATO PARTECIPATIVO

In primo piano

Anche per questa edizione 2018 o meglio la 16a del Controgiro, che non mi stanco di segnalare, è voluta da una persona unica e straordinariamente vicina al ciclismo ovvero l’amico prima di tutto, Stefano Sappa, con cui abbiamo condiviso ancora un’ulteriore collaborazione 2018 legata alla tappa del Mottarone e a tutte le realtà commerciali che ci sostengono.

Non mi ripeto oltremodo ma la la malvagità e l’invidia  di certi personaggi che sono entrati nel mondo del ciclismo amatoriale per farne il proprio interesse e non quello degli atleti, non ci ha dato quel fastidio che si paventava.

Le persone con la testa sulle spalle che non ricercano l’aggrado di gara dove gli è più confacente, hanno dato lustro a questa edizione.

Nella roteazione partecipativa, si sono avvicendati nelle 8 gare  ben 850 atleti e 180 società con quasi 2000 presenze, un grazie và a loro per il contributo partecipativo.

Su 8 gare preposte a calendario, abbiamo avuto ben 5 sovrapposizioni di contrasto, ma se volevano farci le scarpe a livello organizzativo, eccoli accontentati!!

I numeri sono in netto calo specie su altre realtà di Ente, noi su una base di riscontro oggettivo, denunciamo un’ulteriore calo stimato del 15% e con tutta sincerità non ci lamentiamo, il ns. disappunto peraltro segnalato sui social e ancora anche in partenza alla gara di Revislate, sono le sovrapposizioni create per contrasto dal personaggio che rappresenta la realtà ACSI di Biella e Vercelli al quale diamo un ben servito e un’appuntamento di ritorno nella prossima stagione.

I calendari sono una parte fondamentale per evitare contrasti nel vicinato in un raggio di 100 Km ma quando si artefanno le sovrapposizioni per “far finire il giochino” come il personaggio definisce, rispondiamo che il Controgiro ha dietro una storia e che la gente tutt’oggi plaude e ci incita nella continuità.

Molte saranno le novità nel 2019 dalle date che gioco forza forniremo all’ultimo momento in modo da ripagare il contrasto poco corretto dettato da invidia per i risultati raggiunti.

Ma ora bando a queste doverose segnalazioni, passiamo alla ns. giornata  vissuta in quel di Revislate dove si sono dati appuntamento ben 218 atleti che ringraziamo della loro fiducia anche se tanti per il caldo iniziale e le difficoltà di percorso, hanno abbandonato strada facendo, ma hanno voluto essere presenti all’ultimo appuntamento e non mancheremo mai di ringraziarli.

Voi avete dimostrato ciascuno nei suoi limiti di aver contribuito al successo del Controgiro 2018!!! GRAZIE!!!!!

Al termine delle prime due partenze un temporale , fortunatamente con poca pioggia, ci ha benedetti e specie nelle partenze delle realtà  giovanili rispetto alle prime due partenze, nessuno ha riposto il numero con chiare affermazioni: La pioggia in questa stagione non ci spaventa anzi ci rinfresca.

Tutto si è svolto nella massima sicurezza garantita dalle auto di inizio e fine gara, dalle 7 scorte tecniche e da 37 persone disposte sul circuito di 22Km. a tutti loro và un grazie per la professionalità con cui hanno svolto il servizio.

Un grazie al ns. staff di giudizio con Elisa seguiti da una sempre più affermata Elena Temporelli, da Pierangelo, Bruno e Mariangela.

Un grazie particolare lo estendiamo a Renato che reduce in mattinata da Lourdes dove ha accompagnato disabili, alle 13 ha dato la sua ennesima disponibilità di servizio.

Un doveroso grazie a Beppe Fierro per le foto che ci ha inviato e che documentiamo

Che dire il Controgiro piace ancora a tanta gente e in queste tappe abbiamo accolto tante osservazioni e consigli che metteremo a frutto nella prossima stagione.

Anche se abbiamo alle spalle diversi anni di gestione, non abbiamo mai finito di imparare e qualsiasi suggerimento, lo prendiamo per farne miglior frutto organizzativo nelle prossime edizioni.

Ora chiudo ringraziando tutti i partecipanti classificati e non per la loro presenza e dandoci appuntamento alle ultime due manifestazioni in programma il 17 Agosto a Bogogno e il 16 Settembre  per la Mediofondo con tratto competitivo Baveno- Levo a Varallo Pombia presso il Centro Commerciale il Gigante.

Scusate se qualche volta a difesa  del ns. modo di organizzare e per i contrasti avuti, mi sono lasciato andare con certe frasi rivolte a questi personaggi che fanno di tutto per screditarci.

Di seguito tutte le foto pervenute della giornata , gli ordini di arrivo e Le classifiche generali dell’edizione 2018 del Controgiro.

Come potrete notare laddove la differenza punti era minima in alcune categorie rispetto al Regolamento, abbiamo inserito ulteriori premiati

ORDINI DI ARRIVO REVISLATE SECONDA SERIE

ORDINI DI ARRIVOREVISLATE PRIMA SERIE

Classifica Controgiro 1 serie

Classifica Controgiro 2 serie

PREMIATI FINALI CONTROGIRO 1a SERIE 2018

PREMIATI FINALI CONTROGIRO SECONDA SERIE 2018

PREMIAZIONI SOCIETARIE PRESENZE

IMGL9995 IMGL9994 IMGL9992 IMGL9991 IMGL9981 IMGL9979 IMGL9969 IMGL9967 IMGL9963 IMGL9956 IMGL9891 IMGL9888 IMGL9878 IMGL9877 IMGL9875 IMGL9873 IMGL9869 IMGL9864 IMGL9843 IMGL9829 IMGL9800 IMGL9799 IMGL9795 IMGL9794 IMGL9793 IMGL9789 IMGL9788 IMGL9786 IMGL9785 IMGL9784 IMGL9589 IMGL9587 IMGL9585 IMGL9583 IMGL9581 IMGL9580 IMGL9578 IMGL9577 IMGL9575 IMGL9573 IMGL9572 IMGL9570 IMGL9565 IMGL9564 IMGL9563 IMGL9558 IMGL9549 IMGL9544 IMGL9538 IMGL9537 IMGL9536 IMGL9535 IMGL9523 IMGL9521 IMGL9515 IMGL9513 IMGL9510 IMGL9507 IMGL9506 IMGL9505 IMGL9500 IMGL9497 IMGL9490 IMGL9488 IMGL9485 IMGL9472 IMGL9471 IMGL9469 IMGL9466 IMGL9465 IMGL9463 IMGL9462 IMGL9461 IMGL9458 IMGL9456 IMGL9455 IMGL9454 IMGL9451 IMGL9449 IMGL9447 IMGL9441 IMGL9432 IMGL9431 IMGL9430 IMGL9429 IMGL9426 IMGL9423 IMGL9420 IMGL9419 IMGL9418 IMGL9416 IMGL9414 IMGL9411 IMGL9409 IMGL9408 IMGL9407 IMGL9402 IMGL9400 IMGL9396 IMGL9394 IMGL9393 IMGL9389 IMGL9385 IMGL9384 IMGL9383 IMGL9382 IMGL9378 IMGL9375 IMGL9372 IMGL9370 IMGL9363 IMGL9354 IMGL9353 IMGL9346 IMGL9342 IMGL9339 IMGL0128 IMGL0126 IMGL0118 IMGL0112 IMGL0111 IMGL0100 IMGL0099 IMGL0097 IMGL0096 IMGL0091 IMGL0090 IMGL0089 IMGL0088 IMGL0086 IMGL0082 IMGL0075 IMGL0074 IMGL0071 IMGL0067 IMGL0064 IMGL0061 IMGL0058 IMGL0053 IMGL0052 IMGL0046 IMGL0044 IMGL0036 IMGL0034 IMGL0028 IMGL0026 IMGL0022 IMGL0020 IMGL0011 IMGL9354

“La via dei Gamberi” la ns. prima esperienza in MTB non è sicuramente un FLOP

In primo piano

Ci mancava l’esperienza MTB al ns organizzare e possiamo dire che l’abbiamo superata con dignità sempre nel rispetto degli atleti: ossia con sicurezza, aggrado di un percorso nuovo che nella prossima stagione potrebbe essere meta di un evento di taratura Nazionale e la gratificazione degli atleti.

Grazie a tutti gli MTB sociali che si sono prestati a trovare questo bellissimo percorso ma grazie soprattutto al promotore assoluto BRIZIO Renato che questi percorsi già li conosceva e ha voluto, con interventi di tutto il gruppo e amici, rendere praticabile questa via che abbiamo voluto chiamarla “La Via Dei Gamberi” in quanto anni or sono, nel torrente Meìa che si costeggia da Revislate sino a Bogogno passando per Agrate, prolificavano questi piccoli molluschi di fiume che servivano a insaporire stupende ricette di riso.

Come al solito di buon ora gli ultimi dettagli di esposizioni pubblicitarie e il buon Renato al levar del sole, effettuava un ultima ricognizione del percorso che misura ben Km 8.300.

Piano piano l’affluenza nel centro di Agrate a fianco dello storico Battistero porta a 70 i partenti con presenze di Campioni Nazionali di altri Enti o Federazioni.

Per quanto ci riguardava, orfani dell’asse di giudizio per impegni in altre manifestazioni, con Elena e Piero come giudici in compagnia di Cesare, abbiamo sostenuto l’esame di maturità come asse giudicante locale, ora lo collauderemo anche nella prossima manifestazione su strada.

Alle 9.40 per un contrattempo di CRI il via alla manifestazione con partenze scaglionate per fascia di pochi secondi e Agostinone Domenico lo compiva alla media di oltre 22Km/h .

Man mano che scorrevano le tornate, taluni atleti per la faticosità del percorso, rassegnavano le armi e comunque ben 60 portavano a termine la prova prevista per tutti sui 3 giri.

Il tempo di compilare le classifiche e prima del pasta party le premiazioni di tutte le categorie e sociali con un grazie a tutto lo staff dell’oratorio per l’ospitalità.

Un grazie alle due moto di apertura congiuntamente al Quod che faceva spola tra le due ambulanze nei punti di maggior pericolo con la regia medica del Dott. Saullo Franco e a tutti gli AIB e volontari presenti nei punti strategici.

Nella stessa giornata venivano assegnate le maglie del Campionato Regionale Piemontese MTB Cross Country che premiavano:

DEBUTTANTI: TONATI ALESSANDRO – ASD BILAKE MIASINO

SENIOR 1: MOIA ANDREA – FUNTOS BIKE

SENIOR 2 : TAINI MAURIZIO – TEAM BIKE TARTAGGIA

VETERANI 1 : VECCHIO DAVIDE – ASD AGRATE CONTURBIA

VETERANI 2 : PARMIGIANI IVANO – ASD AGRATE CONTURBIA

GENTLEMEN 2: MUSCA CARMELO – ASD AGRATE CONTURBIA

SUPERG A: BRIZIO RENATO – ASD AGRATE CONTURBIA

SUPERG B : GATTONI ANGELO – ASD AGRATE CONTURBIA

DONNE: EUMEI MARIA LUISA – FUNTOS BIKE

Di seguito tutti gli ordini di arrivo in evidenziato giallo i Campioni Regionali CSAIn Piemonte.

Ora tre settimane di sosta per l’ultima fatica del Controgiro ovvero l’ottava tappa che si terrà a Revislate il 28 Luglio in collaborazione con la locale Pro Loco e il gruppo AVIS nel memorial Fabio Fraccaro seguiteci per le ultime novità sul ns. sito: http://agrateconturbia.myblog.it

Gli ordini di arrivo:

DEBUTTANTI

DONNE

SENIOR1

SENIOR2

SUPERA

SUPERB

VET1

GENT1

GENT2

VET2

E ALCUNE FOTO GENTILMENTE REALIZZATE DAL NS. FOTOGRAFO UFFICIALE FIERRO BEPPE

IMGL6560 IMGL6555 IMGL6543 IMGL6541 IMGL6540 IMGL6528 IMGL6520 IMGL6493 IMGL6473 IMGL6467 IMGL6451 IMGL6446 IMGL6437 IMGL6428 IMGL6416 IMGL6411 IMGL6399 IMGL6386 IMGL6381 IMGL6356 IMGL6352 IMGL6340 IMGL6293 IMGL6250 IMGL6042 IMGL5942 IMGL5926 IMGL5924 IMGL5895 IMGL5859 IMGL5849 IMGL5787 IMGL5781 IMGL5670 IMGL5662 IMGL5641 IMGL5638 IMGL5592 IMGL5564 IMGL5557 IMGL5535 IMGL5527 IMGL5520 IMGL5509 IMGL5477 IMGL5407 IMGL5405 IMGL5402 IMGL5397 IMGL5380 IMGL5347 IMGL5342 IMGL5318 IMGL5307 IMGL5285 IMGL5253 IMGL5249 IMGL5247 IMGL5245 IMGL5243 IMGL5241 IMGL5240 IMGL5235 IMGL5197 IMGL5196 IMGL5182 IMGL5179 IMGL5170 IMGL5162 IMGL5159 IMG_7907 IMG_7906 IMG_7904 IMG_7897 IMG_7890 IMG_7865 IMG_7782 IMG_7754 IMG_7668

Un fine settimana di intensa attività e risultati anche se qualcuno inneggia al Flop

In primo piano

Il ns fine settimana è stato improntato innanzitutto ad una collaborazione di giudizio verso una realtà locale di cui Piero ne è il portavoce.

Infatti su insistenza di Franco, abbiamo collaborato nella gestione della manifestazione da loro indetta a scopo benefico per la realizzazione di un campo sportivo nel comune di Armeno.

Questa manifestazione PEDALANDO SOTTO LE STELLE ben riuscita anche in termini di presenza, ha portato al via ben 200 ciclisti di cui 75 agonisti che dopo l’uscita di Armeno si sono dati battaglia per la conquista del primato.

IMG-20180621-WA0003 (2)

Grazie alla collaborazione di Piero ed Elena siamo riusciti a sfondare nel ns. primo impatto giudicante da inesperti per quel che mi riguarda personalmente.

Ciocca Davide è stato il primo a transitare sotto lo striscione di arrivo con un ottimo tempo di 37.19 sugli 11.2 Km competitivi e di seguito alleghiamo la classifica, dato che c’erano delle preiscrizioni con dati incompleti e mal scritti, vogliate scusarci se sono stati omessi o errati alcuni dati di appartenenza societaria e ente, quello che è importante  che la classifica è reale e veritiera.

E’ stata una bella esperienza seguita poi da un lauto ristoro in vetta a base di Polenta spezzatino e tapulone.

Rientrati a mezzanotte subito pronti all’indomani per la manifestazione a Ponderano in collaborazione con la Penta Bike.

Di seguito la classifica della parte agonistica della manifestazione:

ORTA MOTTARONE

Ed eccoci alla giornata successiva del Controgiro in quel di Ponderano

Giornata rovente sin dal mattino quando il ns. gruppo organizzativo si è trasferito a Ponderano in supporto logistico alla società Penta Bike di Angelo Santoro.

Terminato l’allestimento che ha messo in pieno risalto l’impegno della società in termini di gratificazione il via alle iscrizioni che a consuntivo sono risultate inferiori alle aspettative ma che hanno comunque portato quotate persone del circolo amatoriale.

Posso dire con tutta franchezza che io personalmente sono dispiaciuto del risultato forse più di chi si è esposto finanziariamente ovvero Penta Bike e i loro sponsor, ma comunque un buon risultato organizzativo.

Sarà stata la distanza, la concomitanza ad arte fatta extra calendario, l’approccio al giorno successivo della Ghemme Alagna,  il fattore flop come il personaggio ha definito, andrà ricercato per migliorare, in ogni caso va fatto un plauso alla società Penta Bike per il modo con cui è stato gestita

Di seguito gli arrivi e le classifiche generali e appena in possesso delle foto sarà ns. cura inserirle

Gentlemen Prima Serie

Gentlemen Seconda Serie

Junior e Senior Prima serie

Junior e Senior Seconda Serie

Supergentlemen e Donne Seconda Serie

Supergentlemen Prima serie

Veterani Prima Serie

Veterani Seconda Serie.

e le generali dopo la settima tappa

Classifica Controgiro 1 serie

Classifica Controgiro 2 serie

Ora l’appuntamento si sposta a domenica 8 Luglio ad Agrate con il primo ns. cimento di MTB sul percorso creato dai ns. sociali ed in particolare voluto da Renato, La Via dei Gamberi

 La Via dei Gamberi 1 La Via dei Gamberi

Successivamente tutti i tesserati CSAIn all’appuntamento per l’assegnazione del Regionale Piemontese di cui alleghiamo la classifica dopo la prima prova.

CAMPIONATO REGIONALE e provinciale 2018

poi ci porteremo al 28 di Luglio con l’ultima prova del Controgiro a Revislate

Non siamo dei mostri di organizzazione, ma il commento lusinghiero di tanti atleti sui principi fondamentali del Controgiro, ci fa piacere!!! Ed ecco le classifiche generali!!

In primo piano

CLASSIFICHE PRESENZE SOCIETARIE

Classifica Controgiro 1 serie

Classifica Controgiro 2 serie

Si è vero nessun confronto con le altre realtà, ma il Controgiro per i criteri basati sulla serietà dei percorsi, sicurezza e gratificazione, hanno spinto nuovamente ad una ennesima partecipazione.

Ben 270 atleti si sono presentati alla sesta prova del Controgiro pur avendo nel giorno successivo i massimi Campionati dell’Ente Acsi, ma noi non ci siamo mai lamentati e la serietà con cui organizziamo e premiamo, ci gratifica con la presenza.

Noi abbiamo il coraggio di scrivere ciò che è stato, altri antagonisti della sovrapposizione non lo hanno.

E lo diciamo con tutta onestà, sono liberi di fare ciò che vogliono e se pensavano di metterci il bastone tra le ruote, eccoli premiati!!!

Che dire dalle 8 del mattino grazie a tutto lo staff, preparavamo in Oleggio il percorso, l’arrivo e la gratificazione degli atleti non ci vergogniamo di riempire le buche almeno quelle più profonde con la palata di terra per garantire sicurezza anche se qualcosa può sfuggire, oltre ala rimozione di sabbia e quant’altro nelle curve e incroci.

Tutto si è svolto fortunatamente senza incidenti e per noi è la prima e migliore gratificazione in quanto a termine gara, vogliamo che gli atleti ritornino alle loro case con il sorriso e senza migrazioni al vicino pronto soccorso.

Ora ci riserviamo 14 gg di pausa, poi in collaborazione con l’ASD Penta Bike Cygling, ci trasferiremo nel Biellese e precisamente a Ponderano, dove la gratificazione a parte ai primi assoluti con medaglie d’oro, la farà da padrona grazie all’amico Angelo presidente e promotore della manifestazione.

Non ci fa paura l’intrusione di una gara a dispetto in quel di Greggio e la gente saprà scegliere come muoversi.

Un grazie a tutti i collaboratori ai servizi tecnici sia su 2 o 4 ruote, al personale a terra al servizio di giuria per la celerità di gestione delle classifiche ai servizi sanitari della CRI e al medico di gara .

Ma un grazie particolare viene esteso alle realtà famigliari che con il ns. impegno ricordano su quel territorio persone iscritte e simpatizzanti passati ad altra vita, le cito per dovere di cronaca:Famiglia Arbeia,Famiglia Tadiotto, Famiglia Giani,Famiglia Civardi e tutti gli sponsor locali dal Centro Frutta Oleggio, Caseificio Giordano, Centro Calzaturiero, Salumificio Mainelli, Impianti Elettrici Valentini, Mamy, oltre a tutti i ns. abituali sponsor che ci sostengono ai quali và il ns. sentito GRAZIE!!!

Di seguito le foto di giornata gentilmente offerte dall’amico Beppe Fierro al quale và il ns. sincero grazie per la collaborazione e gli ordini di arrivo di giornata

GENTLEMEN 1 SERIE

GENTLEMEN 2 SERIE

JUNIOR E SENIOR 2 SERIE

JUNIOR E SENIOR PRIMA SERIE

SUPERGENTLEMEN 1 SERIE

SUPERGENTLEMEN 2 SERIE

VETERANI 1 SERIE

VETERANI 2 SERIE

IMGL9191 IMGL9184 IMGL9176 IMGL9175 IMGL9174 IMGL9173 IMGL9165 IMGL9143 IMGL9097 IMGL9085 IMGL9082 IMGL9072 IMGL9070 IMGL9062 IMGL9060 IMGL9058 IMGL9049 IMGL9048 IMGL9042 IMGL9035 IMGL9030 IMGL9028 IMGL9025 IMGL9014 IMGL9011 IMGL9008 IMGL8986 IMGL8984 IMGL8981 IMGL8973 IMGL8965 IMGL8956 IMGL8952 IMGL8785 IMGL8732 IMGL8731 IMGL8730 IMGL8727 IMGL8724 IMGL8722 IMGL8720 IMGL8686 IMGL8667 IMGL8645 IMGL8573 IMGL8567 IMGL8563 IMGL8536 IMGL8534 IMGL8528 IMGL8525 IMGL8516 IMGL8515 IMGL8513 IMGL8511 IMGL8508 IMGL8491 IMGL8488 IMGL8484 IMGL8483 IMGL8479 IMGL8471 IMGL8469 IMGL8446 IMGL8438 IMGL8435 IMGL8433 IMGL8426 IMGL8422 IMGL8413 IMGL8385 IMGL8378 IMGL8370 IMGL8359 IMGL8358 IMGL8351 IMGL8349 IMGL8342 IMGL8341 IMGL8328 IMGL8323 IMGL8312 IMGL8269 IMGL8262 IMGL8245 IMGL8243 IMGL8219 IMGL8111 IMGL8103 IMGL8101 IMGL8098 IMGL8096 IMGL8091 IMGL8087 IMGL8081 IMGL8075 IMGL8056 IMGL8053 IMGL8052 IMGL8051 IMGL8050 IMGL8049 IMGL8047 IMGL8046 IMGL8044 IMGL8040 IMGL8035 IMGL8033 IMGL8031 IMGL8025 IMGL8022

CAMPIONATO NAZIONALE DELLA MONTAGNA CSAIn UN SUCCESSO ORGANIZZATIVO

In primo piano

In allegato tutte le classifiche di giornata

Classifica Prima Serie

Classifica Seconda Serie

e le Generali controgiro dopo la tappa Mottarone

Classifica Generale Controgiro 1 serie

Classifica Controgiro 2 serie

mottarone

Il mitico Mottarone, la montagna ai confini della provincia di Novara e VCO assegna i titoli Nazionali della Montagna 2018 CSAIn
Già di buon mattino il gruppo di volontari dell’organizzazione ASD Agrate Conturbia erano in quel di Armeno per predisporre tutta la logistica dell’evento oltre all’arrivo in vetta al Mottarone.
La giornata si presentava con un cielo sereno anche se le previsioni davano nella tarda mattinata una perturbazione che in ogni caso ha risparmiato gli atleti sino al termine della manifestazione, ai 1550 metri non è mancata la solita nebbia che normalmente è preludio di un cambio meteorologico.
Dalle ore 8,30 si sono aperte le iscrizioni e piano piano alle ore 9,45 si raggiungeva la quota insperata che suggella un nuovo record per la salita: 198 atleti iscritti di cui 182 hanno portato a termine la prova.
La montagna che si erge tra il Lago Maggiore e il Lago d’Orta ha un fascino indescrivibile, infatti in una giornata serena è visibile tutta la catena delle Alpi che la contorna con il primeggiare del Monte Rosa e i sette i Laghi tra Piemonte e Lombardia.
Suddivise le due partenze alle 10 in punto, veniva dato il via alla prima fascia composta da Debuttanti, Junior, Senior 1 e 2 e Veterani 1 e 2 eludendo il tratto di riscaldamento per motivi di sicurezza resa viscida da fango e detriti delle piogge torrenziali dei giorni scorsi.
Alle 10,15 la partenza della seconda fascia composta da Gentlemen 1 e 2 , Supergentlemen A, Supergentlemen B e Donne
Il via volante all’uscita di Armeno dopo un Km. di velocità controllata che piano piano nei 12,5 Km.di ascesa diluiva il gruppo da cui ne è uscito il vincitore assoluto della prima fascia ovvero il pluricampione Galbignani Mauro(Veterano 1) dell’ASD Aurora 1998 ad una media vicina ai 20Km/ora seguito da Ramella Paolo, Prandi Stefano, Beltrami Valerio, Alladio Lorenzo, Viola Sergio, Rezzani Michele, Bianco Paolo, Cassetta Alessandro,Rizzi Andrea,Aostinone Domenico, Coato Davide e Omarini Simone il portacolori dell’ASD Agrate Conturbia.
Nella seconda partenza Capello Marco(Gentlemen 2) della Rodman Azimut raggiungeva la coda della prima fascia e si lasciava dietro 5 atleti della prima fascia a cui va comunque il plauso per essere riusciti a portare a termine la prova.
A breve distanza era seguito da Fanni Gianseverino della Penta Bike società iscritta nello Csain Novarese e da Zanirato Gianfranco sempre della stessa società, succesivamente Villa Dario il primo Supergentlemen A,Fendoni Renato, Ciurlino Tommaso, Bilardo Stefano, Daloiso Francesco,Bianchi Paolo, Brigato Claudio, Zanacchi Aldo, Martello Ferruccio, Costantini Mauro e via di seguito tutti gli altri in elenco a seguire che alleghiamo suddiviso per fascia:

CLASSIFICA  GENERALE

34138233_1611943305591406_4978412277737717760_oIMG-20180602-WA0010

Alla fine ne uscivano i Campioni Nazionali della Montagna CSAIn 2018 e precisamente:
VIOLA SERGIO categoria Veterani 1 della Media Bike
OMARINI SIMONE Categoria Junior dell’ASD Agrate Conturbia
RANCATI MARCO Categoria Senior 1 del Gruppo Ciclistico Varzi
BERTULESSI ANTONELLO Categoria Veterani 2 della Rodman Azimut
PASTORE MARCO Categoria Senior 2 dell’ASD Agrate Conturbia
ZANETTA LORENZO Categoria Debuttanti dell’ASD Agrate Conturbia
CAPELLO MARCO Categoria Gentlemen 2 della Rodman Azimut
FANNI GIANSEVERINO Categoria Gentlemen 1 dell’ASD Penta Bike
MERLI ROBERTO Categoria Supergentlemen A del Pedale Bobbiese
FRACCARO ANTONIO Categoria Supergentlemen B dell’ASD Agrate Conturbia
ROCCA ILARIA Categoria Donne A del Team Media Bike
EUMEI MARIA LUISA Categoria Donne B della Funtos Bike

Ciascun atleta raggiungeva poi alla francese la sede di partenza dove venivano stilate le classifiche, ben 18 vincolate alla prova del Controgiro 2018 con Prima e Seconda Serie.
Una premiazione inedita al posto della classica borsetta con una cesta di pesche italiane di Altamura e materiale tecnico oltre a fiori e l’immancabile Prosecco per i Nazionali CSAIn.
Presenziavano alle varie premiazioni il sindaco Pietro Fortis del Comune di Armeno e l’immancabile Motty gentilmente inviata da Vivi Mottarone con la ns. immancabile Miss Mariangela.
Un grazie a tutto lo staff di ViviMottarone per il contributo economico allla manifestazione in cui figuravano Argo Consulting, Grassi Group, Eprom Solutions,Altea Federation, N2000 Internet Tecnology oltre ai ns abituali sponsor.
Un sentito grazie allo staff organizzativo societario, all’Asse di giuria composto da Elisa e collega, Elena, Piero e Mariangela, al Medico di gara Dott. Angelini,alle Scorte Tecniche COMALP per l’alta professionalità di servizio, alle ambulanze CRI di Borgomanero,al servizio di inizio e Fine gara composto da Roberto, Emanuele, Fulvio e Orlando e non ultimo un grazie al presidente Nazionale di CSAIn Ciclismo Saccoccio Biagio per le maglie Nazionali

Il prossimo appuntamento del Controgiro 2018 ad Oleggio il 16 Giugno e subito a seguire il 30 Giugno a Ponderano con l’organizzazione della Penta Bike di cui a breve daremo notizia per un “LA” nelle premiazioni voluto dallo stesso presidente Santoro Angelo

CONTROGIRO 2018 AL MOTTARONE CAMPIONATO ITALIANO CSAIN le generali dopo la 4a Tappa

In primo piano

Classifica Controgiro 1 serie

Classifica Controgiro 2 serie

Lo stupendo scenario che si gode dalla sommità della montagna novarese, sarà teatro del Campionato Nazionale CSAIn della Montagna in data 2 giugno 2018.

Il ritrovo è fissato presso la piazza centrale di Armeno dalle ore 8,45 con partenze suddivise tra le due fasce distanziate di 10 minuti una dall’altra onde evitare l’effetto imbuto al via volante che sarà dato all’uscita del paese.

Le partenze saranno così suddivise:

Ore 10 Debuttanti, Junior, Senior 1 e 2, Veterani 1 e 2

Ore 10,10 Gentlemen 1e 2, Supergentlemen A, Supergentlemen B e Donne A e B

Come al solito abbiamo inserito un tratto di riscaldamento a velocità controllata che da Armeno porta a Miasino per scendere verso Legro per risalire a Carcegna e rientrare in Armeno di Km.10 e poi 12,7 Km di ascesa verso Mottarone Vetta.

La manifestazione rientra anche nella 5a Tappa del Controgiro 2018 e un grazie anticipato al Comune di Armeno per il patrocinio e alla società VIVIMOTTARONE main sponsor della manifestazione.

Per informazioni telefonare al 333 6156622 o mail cesare.vecchio@libero.it

Veduta dalla sommità del Mottarone:

mottarone

Profilo Altimetrico

Gara di Armeno314

Programma

Campionato Nazionale della Montagna 2018 Campionato Nazionale della Montagna 2018 retro

E a Domodossola l’Ossola Cycling impeccabile in tutto

In primo piano

I ragazzi di Ossola Cycling hanno fatto un grande sforzo contando anche sulla partecipazione, un solo rammarico che si poteva dare più presenza ad una bella manifestazione come lo è stata in assoluta sicurezza.A loro diciamo che tutte le concomitanze uscite post calendario, le faremo nella prossima stagione. Un grazie agli amici di Ossola Cycling e in particolare a Massimo che ha creduto nel progetto. Ora sabato ci siamo nuovamente con tante gare messe a confronto al Mottarone, gare di Campionato Consulta che non esiste più, gara di contrasto dalla Corbettese, comunque sta a Voi dare seguito a quello che più vi aggrada, ricordo solo che in funzione dell’atteggiamento assunto in questa manifestazione, prenderemo seriamente in considerazione la continuità.E’ vero che ognuno è libero di scelta, ma da organizzatori è anche corretto fare delle riflessioni specie in questo caso verso una società che voleva dare lustro organizzativo ad una manifestazione, senza grosse difficoltà altimetriche, in un territorio dove le corse ai tempi erano il lustro e ora vorrebbero rilanciare. Ci saranno mille motivi: la distanza con i relativi costi e quant’altro, ma nel rispetto organizzativo era giusto dare qualche presenza in più.
Grazie comunque a tutti quelli che con la loro partecipazione hanno dato lustro alla manifestazione.
A sabato!!!!

In allegato gli ordini di arrivo:

Domodossola 27-05-2018 – 1^ Serie –

Domodossola 27-05-2018 – 2^ Serie

 

La tappa di Momo condizionata da questa pazza primavera

In primo piano

Fortunatamente a Momo nuvole ma senza pioggia basti pensare che a 8Km di distanza, ovvero nella parte Nord del tracciato, si stava scatenando il finimondo che ha lambito solo parzialmente le prime due gare.

Già dal mattino gli atleti delle vicine provincie,chiamavano per vedere se la gara era rinviata, ma pur con il maltempo che imperversava,sulla sede di partenza non dava segni di peggioramento e quindi confermavamo la manifestazione.

Dopo 1 giro delle prime due gare, un forte vento legato alla perturbazione, ci abbatteva le transenne e grazie anche all’aiuto di nonno Filippini, aggiustavamo la situazione che comunque durava anche nelle successive due partenze.

Con un tempo circoscritto che non dava garanzie, 270 atleti si sono cimentati sul classico pianeggiante dove a salire verso Cavaglio le difficoltà erano notevoli per il forte vento mentre a scendere verso Momo si raggiungevano velocità anche di 60 Km orari.

Un grazie doveroso a Beppe Fierro alla famiglia Brancaccio sempre pronti con i loro scatti ad immortalare le fasi di gara , arrivi e premiazioni.

All’ antico Caffè del Vapore e New Box un grazie per la collaborazione avuta e a tutto lo staff di servizio oltre alla giuria composta da Alberto, Marisa, Elena, Bruno e Piero.

Ora la prossima manifestazione si sposta domenica 27 in quel di Domodossola e quindi l’invito a tutti i Controgirini a dare il loro segno di presenza, organizza Ossola Cycling che si attiene ai criteri di premiazione e sicurezza del Controgiro.

Di seguito gli ordini di arrivo della giornata e quindi Vi aspettiamo domenica 27 e subito dopo sabato 2 Giugno per la tappa del Mottarone.

Momo – 1^ Serie –

Momo – 2^ Serie

Campionato Nazionale della Montagna 2018 retroCampionato Nazionale della Montagna 2018

appena disponibile il servizio fotografico, lo inseriremo

ed ecco le generali dopo la seconda tappa e sabato la terza a Momo

In primo piano

Ciao ragazzi del Controgiro

A seguire le generali dopo la seconda tappa di Gattico e sabato Vi aspettiamo a Momo in ogni caso vista la metereologia di questi tempi seguiteci sui vari profili di Facebook e blog.

Grazie!!!

Classifica Controgiro 1 serie

Classifica Controgiro 2 serie R

CLASSIFICHE PRESENZE SOCIETARIE

e in serata le società

E IL CONTROGIRO HA SEMPRE IL SUO FASCINO BASATO SU 3 ELEMENTI FONDAMENTALI:SCELTA DEI PERCORSI, SICUREZZA E GRATIFICAZIONE

In primo piano

Sinceramente a detta di tanti, si palesava una debacle partecipativa vista la vicinanza di altre manifestazioni, inserite o meno forzatamente nel tempo e non calendarizzate ad inizio stagione, come forse succederà sabato.

Possiamo solo ringraziare la partecipazione che ha toccato quasi le 3 centurie(287 per l’esattezza) e che pur sapendo di affrontare un percorso molto nervoso, hanno dato lustro al Trofeo Gallo Verde.

Alle 14 puntuali dopo un breve ricordo a Don Giovanni Cavagna, il via ai 92 Gentlemen seguiti a pochi minuti da  65 Supergentlemen e Donne.

Purtroppo il percorso nervosetto e la velocità impressa ha fatto molte”vittime” nei 4 giri previsti.

Alle 15,50 le successive partenze di Junior e Senior e successivamente i Veterani purtroppo anche qui per ritardi di preparazione o giornata no, si sono susseguiti diversi ritiri.

Possiamo dire che da  questi ritiri abbiamo avuto il plauso per il percorso e organizzazione e noi lo giriamo a loro che pur consci di qualche difficoltà ,hanno voluto ugualmente affrontarlo.

Il solito grazie a tutto il servizio gara, ai giudici, alla Miss e un particolare grazie a Beppe Fierro per le foto forniteci.

Ora abbiamo 6 giorni per preparare la prossima gara di Momo di sabato 19 anche se qualcuno ha ben pensato di inventare un Italiano a loro dire di Consulta, che non esiste più, contrapponendola alla ns. gara, ma noi siamo sereni e sicuri che la platea farà le sue giuste scelte.

Di seguito tutti gli ordini di arrivo della giornata e foto.

ANCORA UN GRAZIE SINCERO ALLA PLATEA PARTECIPE!!!

G1 Prima Serie

G1 Seconda Serie

G2 Prima Serie

G2 Seconda serie

Junior Prima Serie

Junior Seconda Serie

S1 Prima Serie

S1 Seconda Serie

S2 Prima Serie

S2 Seconda Serie

SgA Prima Serie

SgA Seconda Serie

SgB Prima Serie

SgB Seconda Serie

V1 Prima Serie

V1 Seconda Serie

V2 Prima Serie

Veterani2 seconda serie

Donne

 

IMG_8244IMG_8269IMG_8277IMG_8307IMG_8299IMG_8347IMG_8374IMG_8407IMG_8408IMGL0253IMGL0245IMGL0275IMGL0797IMGL0789IMGL0750IMGL0749IMGL0746IMGL0736IMGL0725IMGL0722IMGL0707IMGL0663IMGL0655IMGL0654IMGL0647IMGL0641IMGL0629IMGL0614IMGL0608IMGL0601IMGL0597IMGL0588IMGL0580IMGL0564IMGL0560IMGL0558IMGL0551IMGL0542IMGL0536IMGL0507IMGL0434IMGL0411IMGL0404IMGL0323IMGL0311IMGL0304IMGL0299IMGL0295IMGL0282IMGL0280IMGL0278IMGL0276

Tra un paio di giorni inseriremo anche le Generali dopo la seconda tappa

 

E il Mottarone diventa scenario del Campionato Nazionale CSAIn e 5a Tappa del Controgiro

In primo piano

Lo stupendo scenario che si gode dalla sommità della montagna novarese, sarà teatro del Campionato Nazionale CSAIn della Montagna in data 2 giugno 2018.

Il ritrovo è fissato presso la piazza centrale di Armeno dalle ore 8,45 con partenze suddivise tra le due fasce distanziate di 10 minuti una dall’altra onde evitare imbottigliamento al via volante che sarà dato all’uscita  del paese.

Le partenze saranno così suddivise

Ore 10 Debuttanti, Junior, Senior 1 e 2, Veterani 1 e 2 

Ore 10,10 Gentlemen 1e2, Supergentlemen A, Supergentlemen B e Donne A e B

Come al solito abbiamo inserito un tratto di riscaldamento a velocità controllata che da Armeno porta a Miasino a scendere verso Legro e risalire a Carcegna per rientrare in Armeno di Km.10, successivamente 12,7 Km di ascesa verso Mottarone Vetta.

La manifestazione rientra anche nella 5a Tappa del Controgiro 2018 e un grazie anticipato al Comune di Armeno per il patrocinio e alla società VIVIMOTTARONE main sponsor della manifestazione.

Per informazioni telefonare al 333 6156622 o mail cesare.vecchio@libero.it

Campionato Nazionale della Montagna 2018Campionato Nazionale della Montagna 2018 retro

Gara di Armeno314

A 15 giorni dalla seconda prova pubblichiamo le generali

In primo piano

DSC_2540

Buongiorno a tutti

In allegato le classifiche generali del Controgiro 2018 dopo la prima prova con i punteggi di giornata e presenza inoltre la classifica societaria dalla quale per motivi di gestione abbiamo escluso le partecipazioni societarie con 1 atleta.

Ora tra 15 gg la nuova tappa presso il Gallo Verde sulla strada che da Gattico porta a Maggiate ed a seguire tra 3 settimane la tappa di Momo di cui alleghiamo locandine.

Ecco le classifiche Generali:

Classifiche Controgiro 1a Serie

Classifiche Controgiro Seconda Serie

Classifica Generale Donne

Classifiche  Presenze Societarie

 

Trofeo Gallo Verde Trofeo antico Vapore

Un arrivederci!!!!

La Prima del Controgiro 2018 è come la Prima della Scala

In primo piano

DSC_2600

Possiamo dire che Il Controgiro ha sempre dato il suo “LA” nella partecipazione da 16 anni a questa parte e anche in questa prima tappa ca. 400 atleti, (per l’esattezza 398) si sono dati battaglia su un percorso che non presentava grosse difficoltà ma è la velocità sostenuta che alla fine dei 72 Km. di gara, pone in esaurimento le energie.

Infatti la media di talune partenze, ha toccato i 45Km/h   pur con una leggera brezza durante la risalita da Barengo a Cavaglio.

Alle 14 precise il via ai 130  Gentlemen e a distanza di 6  minuti gli 80 Superg A e B in compagnia di 9 Donne.

Gruppi compatti sino all’ultimo giro poi su entrambe le gare sono iniziate le strategie per aggiudicarsi la tappa.

Nella Categoria Gentlemen 1 di Prima Serie VEZZOLI GIANLUCA su Marini e Dolce nella Gentlemen 2 RIVOLTINI su Giudici e Brusa Mario

Nella Gentlemen 1 di Seconda Serie FLOREALE PASQUALE su Zappelloni e Besozzi mentre nella Gentlemen 2 PARISE LORENZO su Barnaba e Magli.

Dopo una decina di minuti ecco l’arrivo dei  Supergentlemen e Donne  dove nella Prima Serie nei Supergentlemen A,  BARBONI GIULIANO davanti a La scala e Crivellari Flavio nei Supergentlemen B, FEDRIGO GIOVANNI su Mangiarotti e Sammarini.

Nella Seconda Serie Supergentlemen A, VASINO LUIGI su Serenità e Brasolin mentre nei  Supergentlemen B, BRAVINI CLAUDIO  su Parnisari e Rossi.

Nella categoria Donne MARIANI VALENTINA su Etossi, Zecchettin,Bertocco, Profumo, Infuso, Pastore , la ns. Cantamessa Simonetta e Gaggini Daniela.

Successivamente  le due partenze con Junior, Senior di Prima e Seconda seguiti dai Veterani di Prima e Seconda .In queste due gare si sono avuti i picchi di velocità media oscillanti tra i 44 e 45 Km/h.

Anche qui gruppo compatto sino  all’ultimo giro con qualche uscita saltuaria di piccole fughe ben presto riassorbite.

Nella Prima Serie  categoria Junior MONETTA DAVIDE  su Bonollo e Colombo ed al quarto posto OMARINI Simone ,mentre  nella Senior 1, TERNULLO MATTEO su Vilella e Meroni, nella Senior2, SARINI ALEX su Miotto e Vitrani.

Nella Seconda Serie categoria Junior BELTRAMI EDOARDO su Mazzardis  e Fiorello, nella Senior 1, LOCANE ANDREA su Bellotti e Landi e nella Senior 2, MIGNOSI GILBERTO su Bovio e Duroni.

Ed infine la categoria Veterani dove  in prossimità del traguardo  si contendevano la volata PARRINELLO e CALABRIA  con 100 mt. sul gruppo, nella disputa  a pochi metri dal traguardo si urtavano finendo a terra,  fortunatamente a bordo strada,  in quanto era imminente a 70 mt l’arrivo del gruppo  e vi lasciamo immaginare cosa poteva succedere.

30726138_1713742412042320_3898226920461959168_n

Sono cose che possono succedere ma in una volata a due diremmo proprio di no, c’è tutta la sede stradale di 9 mt. per evitare il contatto e mettere a rischio l’incolumità. Prontamente soccorsi dal personale medico e paramedico, erano poi trasportati al pronto Soccorso di Borgomanero per sospetta frattura della clavicola  e al bacino.

Auguriamo un pronto recupero, confidando che non debba più succedere, noi non mancheremo mai di essere insistenti sul comportamento da tenersi in gara in quanto uno degli elementi organizzativi della ns. ASD è la sicurezza per gli atleti, poi quando l’adrenalina sale, è altrettanto vero che tutto può succedere ma è meglio risvegliare il buon senso e tornare a casa integri.

Veniamo invece alla gara Veterani di Prima Serie dove nella categoria Veterani 1, BOGGIO FLAVIO precedeva Malvestio Mirko e Sias,   nella Veterani 2, VALLANTE MARCO precedeva Brivitello e Pertegato.

Infine  Seconda Serie nella Veterani 1, TOGNALLI FABIO su Sanzone e Fumagalli e nella Veterani 2, SILVESTRO ANTONINO su Capelli e Ferrazza .

Ed ora ci concediamo una pausa per poi riprendere il 12 Maggio a Gattico al Gallo Verde, lo stesso mese ci vedrà inpegnati con 4 manifestazioni infatti il 19 maggio saremo a Momo, poi il 27 a Domodossola con Ossola Cycling e il 2 Giugno con il Mottarone e il Campionato Nazionale CSAIN.

Un grazie a tutto il servizio gara dalle scorte tecniche alle auto di apertura e chiusura ai ns. volontari in servizio a terra congiuntamente con AIB Soriso e e altri amici esterni, senza mancare di ringraziare Mariangela, Renato,  Piero,  Elena, Bruno e lo staff di giudizio capitanato da Elisa.

Infine un grazie allo staff medico Dott Angelini e Croce Rossa di Borgomanero per la tempestività di intervento sull’incidente e all’amico Beppe Fierro per il servizio fotografico.

Classifiche Prima Serie

Classifiche Seconda Serie (2)

DSC_2316 DSC_2540 DSC_2600 DSC_2603 DSC_2627 DSC_2628 DSC_2629 DSC_2633 DSC_2639 DSC_2684 DSC_2711 DSC_2881 DSC_2898 DSC_2910 DSC_2914 DSC_2932 DSC_2942 DSC_2982 DSC_2989 DSC_3004 DSC_3018 DSC_3050 IMGL7466 IMGL7490 IMGL7492 IMGL7559 IMGL7724 IMGL7791 IMGL7818

Pochi giorni all’apertura ufficiale della 16a Edizione del Controgiro

In primo piano

Controgiro300

Siamo all’avvio del ns. appuntamento stagionale confidando in un fine settimana di clemenza metereologica e stante le previsioni sino ad oggi il maltempo dovrebbe concedere una tregua.
Come avete notato dalle pubblicazioni il Controgiro di quest’anno a parte le tappe decentrate, non assevera grosse novità di rilevo ad eccezione delle premiazioni dove le categorie doppie Senior, Veterani e Gentlemen sono state ripartite.
Ci preme comunque richiamare a tutti il senso di responsabilità comportamentale in gara e specialmente in arrivo.Se verranno evidenziate scorrettezze tali da causare incidentalità, a carico dei responsabili saranno presi seri provvedimenti, pertanto sulle scorrettezze tolleranza ZERO ci teniamo che rientriate alle Vs. dimore con l’integrità fisica con cui siete venuti.
Alcuni avvisi che riteniamo dare nel pregara:

Non sono ammesse le bici con freni a DISCO come da disposizione FCI

Il numero gara sarà applicato a SINISTRA in modo corretto pena l’esclusione dalla classifica

Le numerazioni sulle varie partenze sono definite con colorazione diverse e numeri non ripetitivi(nelle categorie doppie il numero di gara è unico con la sola divisione di Serie e lo sdoppiamento avviene solo in fase di iscrizione)

L’elenco degli appartenenti alla Prima Serie viene allegato ed è presente all’atto delle iscrizioni pertanto chi è in elenco non si presenti con tesserino di Seconda Serie che gli verrà sbarrato e fatto partire in Prima.

Gli atleti di Enti non ufficialmente riconosciuti, debbono avere al seguito la BIKE CARD oltre al tesserino

Con queste segnalazioni e raccomandazioni confidiamo nel Vs. buon senso e comunque non mancheremo di richiamare alle partenze.
Grazie per la collaborazione

Numerazioni303 Posizione numero

Elenco 1 Serie al 10 aprile 2018

Un ns. atleta al Giro delle Fiandre

In primo piano

E’ Giorgio Rondi l’uomo delle lunghe distanze che sul suo profilo scrive: Giro delle Fiandre grande esperienza. Ho finalmente completato tutte e cinque le Classiche Monumento. Ho “domato” l’inferno del Nord. Dopo Milano-Sanremo, Giro di Lombardia, Liegi Baston LIegi e Parigi Roubaix ho corso anche il Giro delle Fiandre insieme a 16.000 amatori. Un’esperienza fantastica in una regione che si ferma completamente per assistere alle gare, dove il ciclismo è una religione. Incredibile la partecipazione e incredibile la mia famiglia, e Michela, che mi sopportano e supportano in queste avventure pazzesche! Per quest’anno sono a posto. Beh….a parte la Nove Colli, la 24 di Feltre, la Romagnano Lerici…..

Da parte di tutta la società un plauso per la leggendaria impresa di Giorgio e un grazie alla famiglia  per il supporto al risultato, aggiungiamo che ai ciclisti è fondamentale il supporto famigliare  pur con brontolio di sottofondo,  sono loro i ns. primi supporter sia nell’attività che nella gestione organizzativa.30167745_10213877143035647_5863640912350448940_o

Il Controgiro 2018 riapproda anche sul settimanale “Il Ciclismo”

In primo piano

Controgiro300 Controgiro295

La storica testata del ciclismo amatoriale, dopo lo svincolo di ACSI, ha dato la possibilità a tutti gli Enti di poter pubblicizzare le proprie manifestazioni sulla propria testata.

Come abbiamo sempre sostenuto il ciclismo amatoriale deve essere libero e non precluso e ci fa piacere che per la continuità del giornale,  tutti abbiano ad usufruirne.

Naturalmente la pubblicità ha un suo costo ma l’enunciazione di gare nella collaborazione pubblicitaria potrà essere inserita dietro comunicazione ed accordo con la testata giornalistica.

Il cartaceo ha sempre una sua validità anche se oggi si è soliti ad usare canali telematici per tutto quello che ne concorre nella gestione e divulgazione.

Un grazie alla Sig.ra Milesi e al Direttore Paolo Colombo per la disponibilità.

Buona la prima uscita a Caltignaga per i colori dell’ASD con un Simone Omarini già in gran forma

In primo piano

29694647_10204324451707122_2391102546940042550_n

Una Pasquetta all’insegna di piena attività per gli atleti dell’ASD Agrate con un Simone Omarini che per una questione di millimetri è giunto secondo assoluto ma in ogni caso primo della categoria Junior.

Con lui un brillante quarto posto per Pastore Marco e ottimi piazzamenti di Tinello, Rossatti, Sparano, Rollini e Gattoni.

Gli mtb si sono ritrovati per un’ulteriore collaudo sulla via dei Gamberi mentre il “Vecchio” con Fraccaro, Bezzan, e Cantamessa si sono cimentati a Tornaco.

Ora siamo a meno di due settimane dal Controgiro e quindi a tutti gli iscritti amatori è suonata la tromba dell’adunata come del resto anche per il Cicloturismo e MTB nelle prossime manifestazioni.

Grazie ragazzi per la partecipazione !!! Ad majora!!!