Il rinvio per COVID19 del 1 marzo non ferma l’ASD che lo ripropone

In primo piano

Ben trovati giovani e meno giovani dell’XC.

Confidiamo nella sconfitta del COVID19 e quindi ripresentiamo la ns. manifestazione, annullata in data odierna, per il recupero in data 14 Marzo 2020.

Purtroppo abbiamo scorso i calendari della disciplina e non troviamo altre date disponibili per il recupero, anche perchè a seguire, entra di scena la strada con la 18a Edizione del Controgiro.

Pertanto il recupero viene fissato in data 14 Marzo con le stesse modalità con il ritrovo dalle 12,30 e partenze alle 14,30.

Che dire …. Vi aspettiamo con bellissimi premi e un consolidato e valido percorso da percorrere per 3 giri poi lo riproporremo nuovamente in data 5 Luglio.

La macchina organizzativa si è messa in moto!!! A presto!!!

Per il Controgiro 2020 aspettiamo l’incontro con la Provincia di mercoledì 4 Marzo poi lo renderemo ufficiale.

IL COMITATO CSAIN NOVARESE PLAUDE AI NUOVI CAMPIONI NAZIONALI di ciclocross

In primo piano

IMG-20200119-WA0018 (2)

Un successo in parte inatteso che conferma la concretezza della realtà novarese di questa affascinante disciplina che caratterizza la stagione autunno/invernale del ciclismo.

Domenica 19 gennaio a Belgioioso (PV) si è tenuto il Campionato Nazionale di Ciclocross CSAIn (Centri Sportivi Aziendali Industriali) nella storica cornice del Castello di Belgioioso

Il Castello è stato costruito per volere di Galeazzo II Visconti alla fine del XIV secolo. L’ala che viene utilizzata per le cerimonie private, convegni ed eventi è il risultato dei rinnovi edilizi voluti nel corso del 17° secolo da Antonio I e Alberico XII principi di Belgioioso.

Un tracciato a detta di molti da “vero ciclocross” e quindi un plauso agli organizzatori capitanati dal referente provinciale pavese ed amico,Luigi Mantovani.

Un centinaio i partecipanti nelle partenze che si sono susseguite, dove i colori novaresi hanno fatto un bottino invidiabile e pensare che qualcuno che si poteva aggiungere alla schiera dei papabili campioni, suo malgrado, ha dovuto rinunciare  per infortuni o malanni di stagione.

Sono i nuovi Campioni Nazionali di CSAIn Ciclismo nella disciplina di Ciclocross:

Vecchio Laura dell’ASD Agrate Conturbia nella categoria Donne A

Mungo Fabio dell’ASD Bilake nella categoria Primavera

Tonati Alessandro dell’ASD Bilake nella categoria Debuttanti

Barbazza Francesco dell’ ASD GC ’95 nella categoria Senior 2

Il referente provinciale CSAIn Ciclismo Cesare Vecchio dopo questo successo di provinciali in ambito Nazionale, plaude gli atleti che hanno raggiunto il più alto gradino del podio senza dimenticare tutti gli altri provinciali che si sono misurati nelle varie categorie e un invito ai presidenti societari, Antoci Graziana e Curioni Massimilianoin particolare,i cui atleti praticano questa disciplina, a proseguire sul cammino formativo del fuori strada che sta dando lustro alla provincia in campo nazionale.

Ora la stagione del Ciclocross sta volgendo al termine,  ma subito dopo ai primi di Marzo inizia la stagione di Mountan Bike con ben 3 eventi in ambito provinciale

1° Marzo ad Agrate Conturbia nel Cross Country MB

5 Luglio Circuito del Gamberi sempre ad Agrate Conturbia abbinato al Circuito dei Parchi

6 Settembre a Maggiora organizzato dal GC’95 sempre nel Circuito dei Parchi

Tutte le prove saranno valide per il Campionato Provinciale di MTB e a breve sarà valutata la candidatura per il Regionale

Di seguito gli ordini di arrivo del Nazionale:

Belgioioso nazionale cx 2020 gruppi

 

IMG-20200119-WA0019

 

AD AGRATE CONTURBIA IL MERLA CROSS DEI RECORD

In primo piano

Lo splendido scenario del Monte Rosa visto dal campo gara

80720111_2628319690614798_1924158285049495552_o

Riprendo parte della cronaca dell’amico Catizzone tagliando qualche definizione che con tutta onestà mi sembra eccessiva ma che comunque da lustro all’operato di ben 38 anni di attività. Si è vero, anni fa ci sono stati dei diguidi sempre parlando di ciclocross dove eravamo neofiti e uno delle problematiche che mi hanno sempre terrorizzato è il problema sicurezza.

Da organizzatore specialmente di strada e in questi ultimi anni abbiamo aggiunto ciclocross e MTB Cross Contry, l’elemento che non mi fa dormire di notte è sicuramente la sicurezza e in quella circostanza il disguido riguardava questo argomento e quando mi si impone qualcosa che va contro questo principio, purtroppo io sono pronto a recedere o annullare.

Ma diamo spazio alla cronaca di Carmine:

“Noi dello Csain siamo un ente migliore di come ci dipingono! Abbiamo pagato, fin troppo caro e per molto tempo, quel malcostume secondo il quale il miglior modo di fare politica è quello di screditare l’avversario. Siamo stati in silenzio e abbiamo aspettato che fosse il campo a parlare per noi e il responso è molto positivo. Da far invidia! Dubbi? Chiedere a patron Cesare Vecchio please, che ad Agrate Conturbia per la sua celeberrima Merlacross e 14^ tappa del Master Csain di ciclocross ha radunato ben 116 amatori e 10 cuccioli in prova ludica, molti dei quali plurititolati, che hanno sancito il solito successo annunciato, del resto, la sua corazzata incute onore e rispetto e lui,  che non sa stare con le mani in mano, dirige i lavori mettendosi costantemente in discussione.
Partono i giovani e fra loro lo junior Bum Bum Ballini alla sua ultima gara da amatore, e non poteva che chiudere in bellezza traumatizzando la gara già alla prima curva per sancire il concetto che le favole esistono e vanno in fuga, in cerca di nuove emozioni, nuovi stimoli , nuovi orizzonti come quelli che si delineano con i dilettanti under 23. In bocca al lupo bocia, fatti valere e pensaci…. Ci sono altri amatori, come i veterani 1 Alessandro Agrini e Claudio Pivotto ai quali riconosciamo loro talento e personalità, sanno dare del tu alle bici, sanno offrire spettacolo e anche oggi hanno saputo deliziare il pubblico battagliando dal primo all’ultimo metro e solo sul finale il concentratissimo Agrini trova la forza di piazzare la solita progressione per la quale il buon Pivotto ha dovuto alzare bandiera bianca per , si e no, trenta/quaranta centimetri. Anche il senior 1 Riky Cattaneo ha gambe potenti , polpacci come trombe e schiena forte e poi, quel modo di impugnare il manubrio che sembra volerlo strappare dal telaio, tutte qualità che gli consentono da sempre di primeggiare e anche oggi da lezioni di stile ad Ale Tacchini e Diego Luidelli. Chi non è un modello di stile invece è senza dubbio il senior 2 Francesco Barbazza, in compenso è dotato di una forza ercuela che quando si libera fa danni, chiedere pure a Davide Belletti e Juri Droz che non avranno problemi ad ammetterlo. Il veterano 2 Lele Tacchinardi era stufo di sentire lamentele sul fatto che partecipa con la MTB e allora ha inforcato la sua bici da cross Specialized nera in carbonio e, come da previsione, ha dimostrato che … anche cambiando l’ordine dei fattori il risultato è sempre lo stesso vincendo alla sua maniera con buona pace di tutti e dei suoi più diretti avversari Colombo e Monetta. IL gentleman 1 Domenico Agostinone era alla sua prima gara di cross quest’anno ma , lo conosciamo bene , è un maresciallo incapace di fare calcoli o di correre in difesa , è un uomo da .. o tutto o niente e oggi ha deciso di prendersi la posta in palio e dedicarla alla sua splendida donna con tanto di … ciaone a Mauro Sedici e Paolone D’Orazio finiti nell’ordine.
La soddisfazione per la prova sfoderata dal gentleman 2 Roberto Redaelli la può tagliare a fette come un pandoro. Bella, intensa, aggressiva e molto, molto redditizia, tanto che oramai è a soli una decina di punti dalla leader schip in generale che vede al comando Massimo Zappa, oggi terzo, mentre il podio più nobile se lo aggiudica Luca Olivetti. Il nome del super “A” Oto Batilde è quello che di più appare in cima alle classifiche e anche oggi è stato così ma non ha avuto vita facile per via dell’accanito inseguimento di Carmine Catizzone e Carmelo Belcastro che cercavano spazio fra i protagonisti e hanno centrato un bel podio, soprattutto Belcastro che infila Catizzone sul finale di gara perché – ci dice scherzando-” Avevo fretta, come pensionato ho l’obbligo di presenziare all’apertura di un grande cantiere in Calabria, quello del canale che si scaverà fra lo Jonio e il Tirreno tra Corigliano a Scalea, il canale di Piluez che sarà solcato da grandi navi cariche di … pilu”. Questo è lo spirito del nostro master, ci scanniamo in corsa e poi diventiamo tutti, senzadubbiamente, Cetto Laqualunque. Tra i super “B” l’indiscusso padrone è sempre Lucio Pirozzini , d’accordo, ma il suo avversario più ostico, Giannino Succu , non considera chiuso il discorso per il titolo più ambito, l’italiano. Se per le avversarie della donna “B” Daniela Di Prima, l’attacco già al primo giro può sembrare una scoppola, per la donna “A” Valentina Mariani è una lode la sua vittoria su Laura Vecchio, che oggi compie vent’anni, e Sabrina De Marchi, c’era da portare un po di sollievo al papà Celestino ricoverato proprio il giorno di Natale e portargli le insegne del primato è una terapia che fa miracoli. Belle le affermazioni dei cuccioli d’uomo Fabio Mungo e del giuinot debuttante Samu Calderaro.

E qui riprendo io la cronaca:

Tra una partenza e l’altra c’è stato spazio per i nuovi cuccioli in bici che hanno percorso due parziali giri del tracciato e ai quali abbiamo dato il giusto riconoscimento partecipativo.

Al termine della seconda partenza spazio a un ricco buffet di prelibatezze locali annaffiate dal buon prosecco della Cantine Vedova Luigi e un grazie particolare alla Panetteria Visconti , alla Gel Gar del consociato Garanzini ed alla Floricoltura Fucci.

Le premiazioni dove il 98 % degli atleti è stato aggradato e qui un solo rammarico che purtroppo l’inaspettata presenza ci ha fatto mancare di gratificazione quel 2%. Successivamente la consegna delle maglie Provinciali del Comitato CSAIn Novara frutto dei risultati di Agrate e Miasino.

Un rilevante e inaspettato numero di donne presenti ben 13 con l’aggiunta  di Chiara De Gaudenzi nei Primavera

L’aggrado della platea e stato quasi unanime e fa specie solo un commento negativo sul percorso da parte di una persona nota nel circuito dei cross, forse dovevamo farla passare nella roggia con 50 cm di acqua a bagnarsi i piedi durante i due attraversamenti fatti su ponticelli ricostruiti.

Comunque noi raccogliamo anche questo commento che non è giunto direttamente ma mugugnato sul tragitto e ne faremo tesoro nel futuro ma tenendo bene presente e lo ribadiamo: LA SICUREZZA!!!!

Terminata la giornata un grazie a tutti coloro che si sono adoprati nell’allestimento e nello smontaggio di tutto l’allestimento.

Nutrita la partecipazione della ns. ASD con Ballini Simone prossimo ad entrare nel nuovo anno negli Under 23 di MTB, una nuova esperienza con un sincero augurio di tanti successi ,Vecchio Davide, Vecchio Laura, La Torre Giovanni, Montagner Stefano,Parmigiani Ivano, Aldi Antonio, Mazzoni Marco,Cavallari Ezio, Omarini Antonio, Amaro Massimo, Faggin Andrea, Parmigiani Mariano, Biella Mara, Peruccio Adriano, Gattoni Angelo, Brizio Renato.

Di seguito le classifiche di giornata a livello societario, ASD Agrate Conturbia a pari punti con la corazzata Uslenghi seguiti dal Pedale Pazzo

https://agrateconturbia.myblog.it/wp-content/uploads/sites/54599/2019/12/CX-Agrate-C-gruppi.pdf

Ora spazio a un periodo di apparente tranquillità ma che ci vedrà già protagonisti ancora con l’MTB ai primi di Marzo 2020 con la prima prova della Marcello Bergamo MTB Cup e subito dopo l’avvio della 18° Edizione del Controgiro.

Un infinito grazie a tutta la platea e al folto pubblico presente.

 

Un grazie a tutti i fotoreporter presenti da Beppe,Davide , Emanuele, Ivana, Giuliana, al servizio medico di Lella Fraccalacci, alla CRI di Borgomanero e al Comune di Agrate Conturbia.

I Campioni provinciali di Ciclocross:

BALLINI SIMONE

VECCHIO DAVIDE

MONTAGNER STEFANO

FAGGIN ANDREA

CAVALLARI EZIO

BRIZIO RENATO

PERUCCIO ADRIANO

VECCHIO LAURA

TONATI ALESSANDRO

MUNGO FABIO

FNZ_7801 FNZ_7806 FNZ_7809 FNZ_7814 FNZ_7815 FNZ_7816 FNZ_7819 FNZ_7820 FNZ_7827 FNZ_7829 FNZ_7842 FNZ_7843 FNZ_7852 FNZ_7859 FNZ_7863 FNZ_7874 FNZ_7876 FNZ_7887 FNZ_7893 FNZ_7902 FNZ_7925 FNZ_7936 FNZ_7939 FNZ_7941 FNZ_7948 FNZ_7963 FNZ_7966 FNZ_7969 FNZ_8004 FNZ_8014 FNZ_8022 FNZ_8028 FNZ_8031 FNZ_8036 FNZ_8043 FNZ_8045 FNZ_8046 FNZ_8047 FNZ_8048 FNZ_8050 FNZ_8053 FNZ_8054 FNZ_8055 FNZ_8057  FNZ_8067 FNZ_8070 FNZ_8076 FNZ_8091 FNZ_8365

 

CHE IL NATALE PORTI A TUTTI SERENITA’ E SALUTE

In primo piano

Carissimi consociati e amici dei ns. profili

Eccoci giunti alla festa che spegne tutte le diatribe del ns. amato sport.Che sia un periodo di festa e serenità per tutti pur nelle divisioni di appartenenza.

A tutti voi Controgirini il ns. grato augurio unitamente alle Vs. famiglie e un arrivederci  alla prossima edizione 2020, che il Natale vi porti tanta serenità e salute!!!

Ai ns. tesserati esprimo i migliori auguri di un Buon Natale e Felice 2020.

Noi siamo operativi per la preparazione del Ciclocross della Merla il 28 Dicembre e Vi aspettiamo numerosi!!

Nascita di Gesù Cristo

AVVISO SOCIALE CAMBIO SEDE RIUNIONE

In primo piano

Ciao ragazzi
Venerdì 20 dicembre alle ore 21  aggiunti agli amici della Nuovi Orizzonti che saranno ospiti presso di noi, AVEVAMO PROGRAMMMATO LA RIUNIONE AD AGRATE per una rappresentazione dell’attività ciclistica giovanile dettata dalla spaziosità della sala, ora per un sopraggiunto impegno della persona, riportiamo la riunione presso la ns. sede sociale sita in CONTURBIA (dove ci troviamo abitudinalmente) .
Siete tutti invitati per comunicazioni e per il brindisi benaugurante per le prossime festività natalizie con il panettone del ns. consociato Ernestino e il prosecco di Valdobbiadene .
Pregasi divulgare a coloro che non hanno informativa dai social.
Ci terrei a vedervi in un buon numero a prescindere dagli impegni lavorativi ed è esteso l’invito a Bogogna e Vicario Guido e a tutti i futuri consociati.
Vi aspettiamo!!!!!!!!!!!!!!

NON E’ PIU’ UN SEGRETO ASD AGRATE CONTURBIA E POLISPORTIVA NUOVI ORIZZONTI SI SONO “FIDANZATI” UFFICIALMENTE

In primo piano

I primi approcci di questa meravigliosa sinergia erano già noti da alcuni anni dove i simboli costitutivi erano già apparsi sulle maglie sociali ed erano iniziati i primi scambi collaborativi ed organizzativi quali le crono sociali e altro.

Ora questa storia si sta concretizzando con una sinergia più incisiva per arrivare poi al “matrimonio” definitivo nel 2021.

Il 2020  sarà infatti l’anno di collaudo o come si suol dire l’anno sabatico, dove le forze sociali di singola realtà saranno messe alla prova nella reciproca collaborazione e capire come le due realtà possono convivere in questo nuovo percorso trattandosi si di uno sport che ci accomuna, ma che viene affrontato tra l’amatorietà e la crescita giovanile.

Alcuni quadri di queste realtà sono entrati nei rispettivi direttivi e taluni sinergie sono già espressive anche nel gruppo COMALP di scorte tecniche.

Insomma non vogliamo fare un minestrone, ma capire come possiamo arrivare a questa sinergica fusione valutando tutte le imprevedibilità del caso.

Sicuramente saranno mantenute  per varie ragioni le due affiliazioni ovvero FCI per quanto concerne i giovani e le scorte tecniche e l’Ente di promozione sportiva riconosciuto  CSAIn per l’amatorietà.

Nello spirito collaborativo i giovanissimi che si sono distinti in questa stagione sono stati premiati a livello provinciale nella giornata di festa dell’FCI novarese guidata da Filiberti al quale va il più sincero augurio di ripresa ai vertici del Comitato.

Nella categoria G1 Tasca Giovanni si è laureato Vice Campione Provinciale

Nella categoria G2 Peruccio Matteo sotto la guida allenatoria di nonno Adriano ns. consociato,Vicecampione Provinciale

Nella categoria G3 La Fata Vittorio Campione Provinciale

Nella categoria G4 Maffei Lucas Mirko Campione Provinciale

Nella categoria G5 Tartaggia Luca , figlio di Beppe Tartaggia, seguendo le orme del padre si laurea Campione Provinciale

Nella categoria G6 femminile Fusi Sara Campionessa Provinciale

Nella categoria G6 maschile Rossini Lorenzo Campione Provinciale

Che dire in tutte le varie specialità posizioni di assoluto rilievo in ambito provinciale pronti anche ad affrontare le realtà Regionali

In allegato alcune foto pervenute:

IMG-20191208-WA0022 IMG-20191208-WA0018 IMG-20191208-WA0012 IMG-20191208-WA0007 IMG-20191208-WA0005 IMG-20191208-WA0002 IMG-20191208-WA0025

LA FESTA SOCIALE DEL COMITATO NOVARESE CSAIN E DELL’ASD AGRATE CONTURBIA

In primo piano

Una giornata piovosa tanto da non smentire i rinvii effettuati in questa stagione su strada ma fortunatamente in questa circostanza, l’organizzazione era al coperto schiva in assoluto dal prendere acqua e freddo stavolta possiamo dire “Festa bagnata , festa fortunata”.

Già di primo mattino “quei due” ovvero il Pres. e il vice erano all’opera per allestire la sala del convivio in quel di Gattico presso il ristorante Gallo Verde.

Alle 11 in Agrate la messa di ringraziamento per la stagione e vivo ricordo per i consociati passati ad altra vita che abbiamo citato durante  la lettura della preghiera del Ciclista:

IOLI ORESTE, FRACCARO FABIO, BENATI GIUSEPPE,GIACOMETTI ADELIO, BELDI’ OTTAVIO, GIANI ROMANO,GROSSINI MICHELE, ALESSI BERNARDINO, BRIGATTI CARLO,TADIOTTO MAURIZIO, ALBIERO ATTILIO, ARBEIA FRANCO,RASO ANTONIO,  PIANTANIDA GIIULIANO, FERRO ADRIANO e GRAZIANI ELIGIO

Al termine della cerimonia religiosa tutti al ristorante addobbato con una scenografia di ricorrenza  che ricorda le premiazioni del Controgiro.

Un aperitivo di benvenuto e poi tutti a tavola per il discorso di apertura del convivio a cura   del Presidente che, oltre al ruolo societario, riveste anche il ruolo di referente del Comitato  Provinciale CSAIn Ciclismo in cui  nonha mancato di richiamare lo spirito di gruppo e collaborazione nella gestione organizzativa della società e comitato novarese e di cui ne alleghiamo il testo:

Carissimi Sostenitori, consociati,Gentili Signore e Signori

Dopo 37 anni dalla fondazione, eccoci ancora qui a festeggiare insieme il trascorso anno di gestione societaria, anche se le attività non si fermano sia a livello atletico che organizzativo, ma questo frangente di maggior tranquillità, serve a riordinare le idee per affrontare poi la stagione 2020.

Ho sottolineato 37 anni di onorato servizio alla ns. società e siamo rimasti in due a raccontare questo percorso sociale: Il sottoscritto con Antonio e vorremmo che qualcuno si faccia avanti cominciando a prendersi piccole responsabilità per poi darci il cambio tra qualche anno.

Cosa ci ha riservato il 2019? Possiamo dire grandi soddisfazioni a carattere sportivo e organizzativo, infatti negli ordini di arrivo provinciali ed extra provinciali, figurano sul gradini più alti del podio diversi atleti con vittorie e tanti  piazzamenti senza dimenticare coloro che non hanno fatto risultati, ma hanno dato la loro partecipazione attiva nel rappresentare DEGNAMENTE la società sia nella strada, ciclocross,MTB e Mediofondo.

A livello organizzativo il plauso sincero della platea che giudica il ns. operato il migliore di tutti per la scelta di percorsi, sicurezza e aggrado nelle premiazioni.

Oltre ai ns. atleti sono presenti in questa giornata alcuni atleti della Penta Bike, del Team Tartaggia e Bilake che si sono distinti  nella stagione facendo parte del Comitato provinciale novarese

Posso anticipare che in aggiunta  alle società tesserate nel 2019: Team Tartaggia, ASD Agrate Conturbia, Team Scai, Pedale Azzurro, ASD Bilake, ASD Penta Bike Team, si profilano altre NEW Entry societarie che  arricchiranno il Calendario nell’ambito provinciale.

A livello organizzativo abbiamo gestito ben 13 manifestazioni, 8 nel Controgiro di cui due in compartecipazione con Penta Bike e Ruota Libera,  Il Giro delle Torbiere, due gare di Mountain Bike un Ciclocross denominato della Merla , l’abituale gara ferragostana  di Bogogno e la medio fondo del Gigante che in questa stagione ha rinnovato la vicinanza al  progetto  della Duchenne Parent Project che si occupa delle malattie  rare e distrofiche infantili.

Cosa faremo nel 2020 è presto dirlo, sarà il riposo invernale a programmare la stagione ma possiamo anticiparvi che il Controgiro avrà una sua identità nuova con 8  gare ma di qualità, La mountain Bike con il Circuito dei parchi e la MTB Coppa CSAIn ,  la medifondo del Gigante con una nuova percorrenza e la classica ferragostana di Bogogno.

 Questo per quello che ci riguarda come società, mentre come Comitato si aggiungeranno altre manifestazioni quali quelle della Bilake e delle papabili New entry

La ns. continuità è data dal sostegno dei ns. sponsor che doverosamente citiamo per l’ormai costante presenza negli anni: BIS, MORENO, AUTOARONA,CFP DI ARIENA E COLPO,  ,GNR, STUDIO TESTOLIN, F.LLI GARGIULO, SPEDIZIONI IL BRESCIA, CANTINE VEDOVA, FUCCI FLORICOLTURA, F.LLI SACCO, REM DEVICE SERVICE, RASO ANTONIO & C, GEL GAR, OMNIA SPORT,  EMC, inoltre su specifica richiesta di  TOP CAR abbiamo gestito una gara  nell’ambito del Controgiro che vorremmo ripetere nella prossima stagione grazie alla collaborazione  di Guido e Elisa. E’ doveroso segnalare che questa realtà commerciale, ha messo in palio 4 wekend a Porto Cervo per 2 persone con Viaggio aereo, pernottamento e cena inclusa presso una loro realtà consociata.

 Naturalmente non vanno dimenticate le piccole realtà commerciali nei paesi in cui abbiamo indetto  le manifestazioni e che comunque non mancheremo di citare nominativamente nell’allestimento del Calendario.

Un grazie a tutti i collaboratori in ambito organizzativo , ai ns. giudici Mariangela , Elena, Bruno ed allo staff di Carlos composto da Monica, Moreno e Marco,  al Comalp per il servizio di assistenza unitamente a Roberto, Gianni, Giorgio, Emanuele,Andrea a tutti ins. Consociati che prestano servizio a terra e non ultimo a Luca dell’AIB di Soriso, a Massafra della Protezione civile di Robbio che confidiamo possano darci continuità nel servizio  anche nella prossima stagione compresa la CRI di Borgomanero.

Il legame che ci unisce con la Polisportiva Nuovi Orizzonti  darà vita nuovamente a collaborazioni sinergiche nella prossima stagione preparandoci ad una probabile e possibile fusione nel 2021

Spero di non aver dimenticato nessuno ed infine un grazie a tutti i ns. atleti andate orgogliosi di essere nell’ASD come l’ASD lo è di voi e, sappiatelo che per noi prima viene il gruppo e poi i risultati.

Quindi fiato alle trombe e tra una portata e l’altra le premiazioni degli atleti distintisi nella stagione nel Comitato CSAIn Novarese:

FNZ_2554

CARUSO CRISTIAN

  CAMPIONE REGIONALE 2aSERIE STRADA

CRESCENTE GIORGIO

CAMPIONE REGIONALE 2aSERIE STRADA

TONATI ALESSANDRO

CAMPIONE PROVINCIALE CICLOCROSS MTB E ITALIANO MONTAGNA

BALLINI SIMONE

CAMPIONE PROVINCIALE MTB

PARMIGIANI IVANO

CAMPIONE PROVINCIALE MTB

VECCHIO  DAVIDE

CAMPIONE PROVINCIALE MTB  CICLOCROSS PROVINCIALE e REGIONALE

OMARINI ANTONIO

CAMPIONE PROVINCIALE MTB

MAZZONI MARCO

CAMPIONE PROVINCIALE MTB

BRIZIO RENATO

CAMPIONE PROVINCIALE MTB E CICLOCROSS

PERUCCIO ADRIANO

CAMPIONE PROVINCIALE MTB

VECCHIO LAURA

CAMPIONE PROVINCIALE MTB

ROSSATTI DAVIDE

CAMPIONE PROVINCIALE CICLOCROSS E STRADA

CAVALLARI EZIO

CAMPIONE PROVINCIALE CICLOCROSS

GATTONI ANGELO

CAMPIONE PROVINCIALE CICLOCROSS

MUSCA CARMELO

CAMPIONE PROVINCIALE CICLOCROSS

PUGGIA TIZIANO

CAMPIONE PROVINCIALE STRADA

PASTORE MARCO

CAMPIONE PROVINCIALE STRADA

CERRI MARIO ALFONSO

CAMPIONE PROVINCIALE STRADA

TINELLO FABIO

CAMPIONE PROVINCIALE STRADA

MUNGO FABIO

CAMPIONE REGIONALE CICLOCROSS

NICOLINI ROBERTA

CAMPIONESSA REGIONALE CICLOCROSS

FORNERIS CARLO

CAMPIONE ITALIANO MONTAGNA

 CANTAMESSA SIMONETTA       CAMPIONESSA PROVINCIALE STRADA

FNZ_2963 FNZ_2954 FNZ_2948 FNZ_2940 FNZ_2939 FNZ_2927 FNZ_2922 FNZ_2914 FNZ_2909 FNZ_2890 FNZ_2879 FNZ_2872 FNZ_2864 FNZ_2857 FNZ_2837 FNZ_2828 FNZ_2819 FNZ_2816 FNZ_2812 FNZ_2801 FNZ_2790 FNZ_2785 FNZ_2766 FNZ_2753 FNZ_2748 FNZ_2741 FNZ_2736 FNZ_2732 FNZ_2728 FNZ_2725 FNZ_2720 FNZ_2714 FNZ_2706 FNZ_2703 FNZ_2699 FNZ_2694 FNZ_2692 FNZ_2684 FNZ_2683 FNZ_2675 FNZ_2652 FNZ_2644 FNZ_2641 FNZ_2629 FNZ_2624 FNZ_2602 FNZ_2591 FNZ_2587 FNZ_2580 FNZ_2570 FNZ_2564 FNZ_2546 FNZ_2533 FNZ_2516 FNZ_2509 FNZ_2505 FNZ_2500 FNZ_2494 FNZ_2491 FNZ_2490 FNZ_2489 FNZ_2484 FNZ_2474 FNZ_2461 FNZ_2455 FNZ_2449 FNZ_2440 FNZ_2436 FNZ_2435 FNZ_2434 FNZ_2430

In un prossimo futuro, con la  crescita delle società aderenti al Comitato Novarese , si potrà programmare  la festa in modo disgiunto da quella sociale della ns. ASD

Sono  susseguite poi le premiazioni delle realtà sponsorizzativo-pubblicitarie della società e la lotteria interna a seguire il taglio della torta sociale allestita dalla Pasticceria del Centro Commerciale “Il Gigante” di Varallo Pombia.

Al termine un saluto e un arrivederci all’appuntamento augurale prenatalizio e subito dopo l’appuntamento ciclocrossistico del 28 Dicembre  per chiudere una ennesima e brillante stagione.

Un grazie a Beppe Fierro per il servizio fotografico

e venerdì 18 ottobre riunione in palestra comunale alle ore 21

In primo piano

La travagliata riunione precedentemente rinviata in cui andremo a prendere decisioni diverse dai vestiari, gare 2020,pranzo sociale come sapete è stata fissata per Venerdì 18 alle ore 21,15 presso la palestra comunale di Agrate Conturbia.

Nella serata prepareremo anche le premiazioni del giorno successivo quindi l’invito indistinto alla partecipazione per avere una totale collegialità sulle decisioni da assumere.

Inoltre il pranzo sociale si terrà presso il Gallo Verde in data 24 Novembre alle ore 12 di cui anticiperemo il menù venerdi sera

Prima avremo nella Parrocchia di Agrate la messa di ringraziamento in ricordo anche di ns. consociati passati ad altra vita, inoltre andremo anche a premiare tutti i ns.consociati e i tesserati presso il Comitato di Novara appartenenti ad altre società, che si sono distinti nel 2019.

Ricordo che il premio viene consegnato esclusivamente con la presenza degli interessati a meno di comprovati motivi documentati.

CARUSO CRISTIAN

CAMPIONE REGIONALE 2aSERIE STRADA

CRESCENTE GIORGIO

CAMPIONE REGIONALE 2aSERIE STRADA

TONATI ALESSANDRO

CAMPIONE PROVINCIALE CICLOCROSS MTB E ITALINO MONTAGNA

BALLINI SIMONE

CAMPIONE PROVINCIALE MTB

PARMIGIANI IVANO

CAMPIONE PROVINCIALE MTB

VECCHIO  DAVIDE

CAMPIONE PROVINCIALE MTB  CICLOCROSS PROVINCIALE e REGIONALE

OMARINI ANTONIO

CAMPIONE PROVINCIALE MTB

MAZZONI MARCO

CAMPIONE PROVINCIALE MTB

BRIZIO RENATO

CAMPIONE PROVINCIALE MTB E CICLOCROSS

PERUCCIO ADRIANO

CAMPIONE PROVINCIALE MTB

VECCHIO LAURA

CAMPIONE PROVINCIALE MTB

ROSSATTI DAVIDE

CAMPIONE PROVINCIALE CICLOCROSS E STRADA

CAVALLARI EZIO

CAMPIONE PROVINCIALE CICLOCROSS

GATTONI ANGELO

CAMPIONE PROVINCIALE CICLOCROSS

MUSCA CARMELO

CAMPIONE PROVINCIALE CICLOCROSS

PUGGIA TIZIANO

CAMPIONE PROVINCIALE STRADA

PASTORE MARCO

CAMPIONE PROVINCIALE STRADA

CERRI MARIO ALFONSO

CAMPIONE PROVINCIALE STRADA

TINELLO FABIO

CAMPIONE PROVINCIALE STRADA

MUNGO FABIO

CAMPIONE REGIONALE CICLOCROSS

NICOLINI ROBERTA

CAMPIONESSA REGIONALE CICLOCROSS

FORNERIS CARLO

CAMPIONE ITALIANO MONTAGNA

 CANTAMESSA SIMONETTA     CAMPIONESSA PROVINCIALE STRADA